CorriereNerd.it

Chi è Inuyasha?

Inuyasha è un essere dalle sembianze di cane, ma metà umano e metà demone, dotato di una forza incredibile. La sua storia inizia con la ricerca della sfera dei quattro spiriti, motivo per cui desidera diventare un demone completo. Essendo un Hanyou, ovvero un mezzo-demone, è temuto dagli umani e disprezzato dai demoni completi. Tuttavia, tutto cambia quando si innamora di Kikyo, una sacerdotessa che custodisce la sfera. Decide allora di utilizzare il gioiello per diventare completamente umano.

Ma il destino di Inuyasha si complica a causa dell’inganno del demone Naraku, che assume le sembianze del giovane, ferisce mortalmente Kikyo e ruba la sfera. In seguito a questo evento sciagurato, Inuyasha viene sigillato ad un albero, colpito da un’freccia scagliata proprio da Kikyo che lo considera il suo aggressore.

La sua liberazione avviene grazie a Kagome, che nel tempo inizia a provare affetto per lui e a modificare il suo carattere. Tuttavia, con il ritorno in vita di Kikyo, l’amore di Inuyasha per lei riemerge. Durante i periodi di novilunio, perde i suoi poteri e diventa completamente umano. Tuttavia, grazie alla sua fedele compagna Tessaiga, una spada forgiata dalla zanna di suo padre, Inuyasha riesce a mantenere sotto controllo la sua natura demoniaca. La spada viene però rotta da Goshinki, un demone, e Inuyasha perde completamente il controllo, trasformandosi in uno Youkai e diventando una macchina assetata di sangue. Nel suo occhio destro si trova la tomba del padre, un dettaglio di importanza capitale per la sua storia.

Inuyasha fa la sua prima apparizione nel Volume 1, Capitolo 1 della serie. È un mezzo demone di specie canina e umana, la cui età rimane un mistero, ma esteriormente sembra un ragazzo di 17 anni, con capelli bianchi e occhi giallo-oro. La sua arma principale è la Tessaiga (o Tetsusaiga), una spada magica che solo un demone dotato di sentimenti umani può utilizzare. È una spada preziosa che tiene a freno il suo sangue demoniaco. Il suo obiettivo principale è vincere nei combattimenti e trascorrere molto tempo a riflettere, oltre a provare probabilmente un certo affetto per una ragazza venuta dal futuro. Proprio come qualsiasi eroe, Inuyasha nutre un profondo odio nei confronti di Naraku e dei suoi seguaci.

Dal punto di vista del design, il costume di Inuyasha si ispira al “classico” Kariginu, un abito tradizionale indossato dai sacerdoti shinto nelle feste. Nell’adattamento animato, il suo colore è reso con una tonalità di rosso più scura rispetto al manga originale.

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!