CorriereNerd.it

Il “ragazzo sofferente” del meme svela la verità: ecco cosa stava succedendo davvero!

Ve lo ricordate? Quel meme iconico con un ragazzo che, con espressione sofferente, trattiene a stento un peto in presenza di una bella ragazza.

Ebbene, il “ragazzo sofferente” ha finalmente svelato la verità!

Correva l’anno 2013 quando la foto, scattata da un suo amico, divenne virale in tutto il web.

All’epoca il ragazzo aveva solo 16 anni e, contrariamente a quanto si possa pensare, non stava affatto trattenendo un peto!

Ecco le sue parole:

“Non ero flatulento, assolutamente no! È più una specie di trucco da party, tipo trattengo il respiro e piego la testa, non so se ha un senso.”

La foto, quindi, era stata scattata intenzionalmente con l’obiettivo di creare un contenuto divertente.

Un caso più unico che raro, considerando che la maggior parte dei meme nasce per caso, da uno scatto spontaneo al momento giusto.

La storia del “ragazzo sofferente” ci dimostra che, fin dai primi anni dei social, l’intuito per il potenziale virale dei contenuti era già ben sviluppato in alcuni utenti.

Cosa ne pensate di questa rivelazione?

#Meme #RagazzoSofferente #Verità #Foto #Virale #Social #Intuito #ContentMarketing #Storia #Curiosità #Internet #CulturaPop

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!