CorriereNerd.it

Acchiappafantasmi: Ghostbusters a confronto!

La serie animata Ghostbusters  (conosciuta anche come Filmation’s Ghostbusters per distinguerla dalle altre opere con titolo simile) è stata prodotta dalla Filmation ed è ispirata alla serie televisiva live action del 1975 “The Ghost Busters“, in cui due investigatori del paranormale e il loro gorilla parlante lottavano contro i fantasmi con l’aiuto di una pistola a dematerializzazione e di una macchina fotografica.

La Columbia Pictures, per realizzare il famoso film del 1984, ha richiesto i diritti del nome “Ghostbusters” alla Filmation per poterlo utilizzare senza problemi legali. La Filmation ha accettato, ma ha deciso di creare una propria serie animata basata sui personaggi della serie originale, sfruttando così la popolarità del film.

Jack Kong Jr. e Eddie Spencer Jr. sono i figli dei protagonisti della serie originale; Tracy il Gorilla ha lavorato con i loro padri. I tre formano una squadra di acchiappafantasmi e il loro quartier generale, chiamato Ghost Command, è situato in una casa infestata tra due alti grattacieli nel centro di New York. Indimenticabili sono il teschiòfono, un telefono parlante e scontroso a forma di teschio, la schelevisione, un televisore parlante a forma di scheletro, Belfry, un pipistrello rosa parlante, e la mitica Fanta-Buggy, un’automobile parlante che viene sempre disturbata dagli Acchiappafantasmi mentre riposa. Gli Acchiappafantasmi ostacolano i piani di conquista del mondo dell’incantatore Malefix (Prime Evil), il cui quartier generale, chiamato Fantacentrale (Hauntquarters), è situato nella “Quinta dimensione”. Quasi ogni storia si conclude con la schelevisione, a volte insieme ad altri personaggi secondari come Belfry, che spiega la morale dell’episodio.

La serie è composta da 65 episodi, trasmessi negli Stati Uniti tra il 1986 e il 1988. In Italia, è stata trasmessa dalla fine degli anni ’80 fino ai primi anni ’90 su Odeon TV, per poi essere replicata su diverse reti locali. È stata inoltre riproposta su Rai 1 e sui canali Cultoon e JimJam.

https://youtu.be/A1n2Wy639_0

The Real Ghostbusters (poi Slimer and the Real Ghostbusters) è una serie animata basata sui film di Ghostbusters. È stata prodotta negli Stati Uniti e trasmessa dal 1986 al 1991, con un totale di 140 episodi suddivisi in 7 stagioni.

La serie è nata come adattamento del film del 1984, Ghostbusters, che racconta di un gruppo di cacciatori di fantasmi che lottano contro le forze soprannaturali che assediano costantemente New York. I protagonisti sono Peter Venkman, Ray Stantz, Egon Spengler e Winston Zeddemore, che utilizzano i loro zaini al plasma per catturare i fantasmi e imprigionarli nel contenitore nucleare. Sono aiutati dalla segretaria Janine Melnitz e dal simpatico fantasma Slimer. ⁴

La Filmation, che ha prodotto sia la serie live action “The Ghost Busters” che successivamente “The Original Ghostbusters”, ha concesso alla Columbia Pictures (co-produttrice del film del 1984 e produttrice di The Real Ghostbusters) i diritti d’uso del nome. Tuttavia, la Columbia ha aggiunto le parole “The Real” al titolo per distinguersi dai rivali e sottolineare la maggior importanza della loro serie. ⁵

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!