CorriereNerd.it

Torna la saga de Il re in eterno

Il fantasy, genere di grandissimo successo soprattutto negli ultimi vent’anni, non è nato in letteratura con Tolkien: in parallelo a lui c’erano infatti altre voci autoriali interessanti, senza contare comunque gli antenati di questo genere, tra fiaba e epica. La collana Oscar Draghi presenta in un unico volume dal titolo Il re che fu, il re che sarà i cinque libri del Ciclo del Re in eterno, una delle saghe più importanti del fantasy contemporaneo, scritta negli anni a partire dal 1938 da Terence Hanbury White. La vicenda rilegge in chiave moderna la saga di Re Artù, in quella che fu una delle sue prime scritture del Novecento: dal primo romanzo della serie, La spada nella roccia, Walt Disney trasse negli anni Sessanta l’omonimo film d’animazione.

Il primo capitolo della saga si rivolge ad un pubblico di ragazzi, poi i toni diventano più adulti, un po’ come è capitato decenni dopo con Harry Potter: la storia segue la crescita di Artù e dei suoi amici e nemici, a cominciare dal mago Merlino, a cui resta legato per tutta la vita. I libri successivi sono La regina dell’aria e delle tenebre, Il cavaliere malcreatoLa candela nel vento Il libro di Merlino, quest’ultimo pubblicato per la prima volta in questa edizione.

Terence Hanbury White sapeva mettere insieme erudizione e intrattenimento e porta i suoi lettori attraverso le varie fasi dell’epopea arturiana, con l’ascesa al trono del giovane re dopo che ha estratto la spada dalla roccia, un elemento narrativo introdotto dall’autore, l’incontro con Ginevra, l’amicizia ma poi anche la rivalità in amore con Lancillotto, il tradimento di Mordred, la morte di Artù e il ruolo di Merlino come custode di saggezza.

Una saga bella da scoprire o riscoprire, presentata in un bel volume poderoso e avvolgente, assente da molto tempo dagli scaffali delle librerie reali e virtuali, fondamentale per come la storia della Tavola rotonda è stata raccontata poi nel Novecento e nel nuovo Millennio.

Elena Romanello

Elena Romanello

Torinese, nerd e otaku dai tempi di Goldrake, gattofila, cura vari blog in tema ed è autrice di saggi su cartoni animati, telefilm e generi.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!