CorriereNerd.it

She-Ra, la principessa del potere

La leggenderaria She-Ra, la sorella di He-Man, è l’icona girl power anni ’80: la serie che la vede protagonista  L’innovativa serie originale prodotta dalla Filmation nel 1985, come spin-off di He-Man e i dominatori dell’universo è stata creata per soddisfare la domanda di storie fantasy con protagoniste femminili con l’obiettivo pubblicizzare una nuova linea di giocattoli destinati alle bambine, creata dalla Mattel in seguito al successo dei Masters of the Universe. La serie di She-Ra è composta da due stagioni, per un totale di 93 episodi.

La vera identità di She-Ra, paladina del mondo di Etheria, è quella di Adora, principessa di Eternia, gemella del principe Adam; figlia del Re Randor e della Regina Marlena, nipote del Re Miro. Adora può trasformarsi in She-Ra con l’ausilio della Spada della Protezione (arma gemella della Spada del Potere con incastonata una gemma), consegnatale da He-Man (alias del suo fratello Adam). La sua identità di She-Ra le permette innanzitutto di non farsi riconoscere come Adora e le dona una serie di grandi poteri. Agile e atletica, She-Ra possiede la superforza, la capacità telepatica di comunicare con gli animali e quella taumaturgica di guarire le ferite. Adora può trasformare insieme a lei anche il suo affezionato “puledro” (come viene definito nella sigla d’inizio italiana del cartone animato, ma è un cavallo visibilmente adulto, chiamato giustamente “steed” nella versione originale) Spirit, facendolo divenire Swift Wind (spesso abbreviato nel doppiaggio italiano ed in quello tedesco in “Swifty”), un unicorno alato. La sua spada magica può inoltre diventare qualsiasi oggetto le sia necessario: scudo, corda, scala, manette giganti, paracadute ecc… Con questi poteri She-Ra difende il Castello di Cristallo (nella siglia italiana chiamato erroneamente “Palazzo”), sede dell’oracolo Light Hope, e aiuta i ribelli nella lotta contro la tirannia di Hordak. Il suo segreto è conosciuto da poche persone su Etheria: Madame Razz, Kowl e lo stesso Light Hope (non menzionato esplicitamente nella sigla iniziale italiana ed in quella tedesca, forse per problemi di tempistiche nell’adattare lo stringato inglese a due lingue molto più verbose, come l’italiano e il tedesco). Al pari del fratello He-Man, She-ra in più occasioni salva la vita a nemici pur sapendo che non ricambierebbero mai il favore: la vita di un nemico vale quanto quella di un amico, e nessuno merita di soffrire. She-ra, difatti, salva nientemeno che Hordak in persona da una fine certa in almeno tre episodi: quello in cui viene avvelenato da Catra in combutta con Skeletor; quello in cui Hordak e She-Ra rimangono prigionieri entrambi nella Dimensione Oscura del demone Dragoon; e quello in cui Hordak disobbedisce al Grande Horde e pianifica di usurparne la Nave Spaziale Ammiraglia da Guerra per conquistare anche Eternia.

La serie di She-Ra ha avuto un buon successo di pubblico e di critica, venendo apprezzata per il suo messaggio di emancipazione femminile, di lotta per la libertà e di rispetto per la natura. La serie ha anche affrontato temi delicati come la schiavitù, la guerra, la povertà e la droga, con un tono adatto ai bambini. La serie ha avuto anche due film: Il segreto della spada, che racconta le origini di She-Ra, e He-Man e She-Ra: Speciale Natale, uno speciale natalizio in cui i due fratelli aiutano due bambini terrestri.

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet.it, finalista nel 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come uno dei primi sostenitori e promotori del fenomeno made in Japan in Italia, Gianluca, in 25 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di  settore Nerd e Pop, facendo diventare Satyrnet.it un punto di riferimento per gli appassionati. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi in Europa, Gianluca si occupa di creare experience e parchi a tema a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Per info e contatti gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!