CorriereNerd.it

Ranma 1/2: un pantheon di personaggi leggendari

Ranma 1/2 è denso di personaggi meravigliosi tutti da scoprire. Partiamo ovvimanete dal padre di Ranma Saotome, Genma Saotome, è uno dei personaggi più iconici della saga. Egli ha abbandonato sua moglie per viaggiare con il figlio e trasformarlo in un vero uomo, ma purtroppo le cose non sono andate come previsto. Durante l’incidente delle sorgenti maledette, Ranma è stato costretto a diventare una donna e suo padre è stato trasformato in un panda gigante. A causa di ciò, Genma non è riuscito ad avere il coraggio di riunirsi con sua moglie, e questo è un aspetto che rimane irrisolto fino all’ultima puntata della serie. Il panda gigante non riesce a comunicare normalmente e utilizza cartelli di legno demenziali, che magicamente appaiono ogni volta che vuole parlare. Purtroppo, nella versione italiana, i sottotitoli dei cartelli compaiono solo nelle prime puntate, ma si dice che quello che è scritto su di essi sia molto divertente. Genma è noto per le sue promesse e i suoi giuramenti che si dimostrano spesso privi di fondamento. È un personaggio completamente inaffidabile. La sua tendenza a mancare ripetutamente alle promesse causerà molte situazioni spiacevoli per il giovane Ranma. Inoltre, le sue infinite partite a dama con Soun Tendo, padre delle sorelle Tendo, spiccano per il fatto che entrambi cercano disperatamente di imbrogliarsi a vicenda.

Un altro personaggio secondario della serie è Nabiki Tendo, la figlia diciassettenne di Soun. È un’abile manipolatrice di denaro, fredda, spietata e calcolatrice. È l’unico personaggio della serie che non ha relazioni sentimentali con gli altri. Kasumi Tendo, dolcissima sorella maggiore di Akane, è praticamente la mamma della strana famiglia. È riflessiva e composta, si occupa dell’economia domestica e delle persone che vivono nella casa, portando la pace nei loro animi tumultuosi. Kasumi assomiglia molto a Kyoko, un altro personaggio creato da Rumiko Takahashi.Soun Tendo è il padre di Akane, Nabiki e Kasumi, e la sua vita viene sconvolta dall’arrivo del suo vecchio amico Genma e di suo figlio Ranma. È saggio e riflessivo, e viene rispettato da tutti coloro che lo conoscono. È molto affezionato alle sue figlie e cerca sempre di proteggerle, anche se spesso con risultati comici. Il suo modo di fare e il suo modo di vestire incarnano lo spirito conservatore giapponese, compreso il matrimonio combinato tra sua figlia Akane e Ranma. Le leggendarie discussioni con Genma-Panda restano uno dei momenti memorabili dell’anime giapponese.

Il dottor Tofu non è un personaggio di rilievo nella serie, poiché compare solo nelle prime puntate. È un medico terapeuta esperto. È innamorato di Kasumi, la sorella di Akane, ed è esilarante osservare come si comporta ogni volta che la vede.

Happosai, conosciuto anche come il MITO, è il vecchio maestro di arti marziali di Genma e Soun, e diventa anche il maestro di Ranma. È stato rinchiuso in una botte sotto terra per anni da Genma e Soun, ma una volta liberato decide di vendicarsi trasferendosi nella casa Tendo. È un vecchietto invadente che vive anche lui nella casa Tendo, cosa che il padrone di casa e il suo amico Genma non apprezzano affatto. Tuttavia, è difficile sbarazzarsi di Happosai, poiché è ancora più forte di loro. Nonostante i suoi 400 anni, è ancora molto vivace ed è praticamente un pervertito, che saltella addosso alle ragazze e colleziona biancheria intima.

Cologne, chiamata anche Obaba, che significa “nonnina” in giapponese, è una anziana donna appartenente all’antica tribù cinese degli Joketsuzoku. È estremamente bassa e si appoggia sempre a un bastone nodoso per camminare. È un’esperta delle antiche arti marziali cinesi e crede fermamente nelle abilità di Ranma Saotome, cercando in ogni modo di farlo fidanzare con la sua nipote Sham-Pu utilizzando le sue abilità come forma di ricatto. Tuttavia, il forte Ranma riesce sempre a tenerle testa e i loro incontri finiscono spesso in pareggio.

Infine, abbiamo un personaggio molto divertente: la Guida Cinese. Vestito con la classica divisa del partito comunista cinese, è la guida delle sorgenti maledette in cui sono caduti Ranma e suo padre. Non ha un nome rivelato durante tutta la serie (per me si chiama Gianfranco! nd. Satyr).

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!