CorriereNerd.it

Brigitte Bardot vuole essere dimenticata?

“Per favore, dimenticatevi di me! Non capisco perché la gente si interessi ancora a me. Ma perché non mi lasciate in pace, una volta per tutte? … Ho smesso di fare cinema da mezzo secolo, non capisco tutto questo interesse ingiustificato per me. Voglio soltanto prendermi cura della mia causa per gli animali, non voglio altro”.

Queste parole sono state scritte da Brigitte Bardot, leggendaria attrice del cinema e icona della pop culture, a Danièle Thompson, regista e amica, che l’aveva contattata per parlare di un progetto televisivo basato sulla sua vita. Questa risposta ha sorpreso la regista, che si stava preparando per la realizzazione della serie, la quale è stata poi trasmessa lo scorso maggio sulla televisione francese. Nonostante ciò, Bardot non si è opposta alla sua realizzazione, ha semplicemente manifestato la sua perplessità e il suo desiderio di avere il diritto all’oblio.

Come si può “dimenticare “Brigitte Bardot”?

Oltre ad essere una famosa attrice e modella francese è diventata un’icona di stile e bellezza negli anni ’50 e ’60. Nata il 28 settembre 1934 a Parigi, ha raggiunto la fama internazionale grazie al suo aspetto sensuale e alla sua acclamata carriera cinematografica. È stata protagonista di film come “E Dio creò la donna” (1956), che l’ha resa famosa nel mondo intero. Negli ultimi decenni, si è anche distinta per essere un’attivista per i diritti degli animali e per le sue opinioni politiche conservative.

Dal “nostro punto di vista geek”, l’iconica attrice ha influenzato la cultura nerd in molti modi, sia come fonte di ispirazione per personaggi di fumetti, cartoni animati e film di supereroi, sia come simbolo di emancipazione femminile e libertà sessuale. Ad esempio ha contribuito a diffondere il concetto di *femme fatale*, una donna seducente e pericolosa che usa il suo fascino per manipolare gli uomini.

Inoltre non possiamo dimenticare che la sua personalità, così moderna per i suoi tempi ha portato alla ribalta il genere della “fantascienza erotica”, che mescola elementi di fantascienza e erotismo. Il suo ruolo più famoso in questo genere è quello di Barbarella, l’eroina sexy e spaziale del fumetto di Jean-Claude Forest: il personaggio  è stato creato nel 1962 come un tributo di Bardot, e il film del 1968 ha avuto come protagonista Jane Fonda, che ha imitato il look e i modi di Bardot.

In Italia Brigitte Bardot ha influenzato mooltissimo il più grande autori di fumetti, il leggendario Milo Manara. Innanzitutto, Manara ha avuto l’opportunità unica di realizzare una serie di 25 acquerelli dedicati alla leggendaria attrice, con il suo consenso e la sua firma. Questo progetto, iniziato nel 2016, è stato per Manara una sfida colossale e spinosa, vista la difficoltà di interpretare una tale icona senza tradirla o perdersi. Manara ha lavorato con grande devozione e attenzione, mostrando Bardot in situazioni iconiche che hanno lasciato il segno nell’immaginario di intere generazioni. Ha anche incorporato in ogni disegno il simbolo più personale di Bardot, una “margherita a sette petali”.

Manara ha creato nel 2017 una scultura in bronzo raffigurante Bardot, in collaborazione con il fonditore Adolfo Mariani. Questa scultura è stata esposta in diverse mostre dedicate all’opera di Manara su Bardot. Si può dire che Brigitte Bardot sia stata una fonte di ispirazione e di ammirazione per Milo Manara, che ha saputo rendere omaggio alla sua femminilità impulsiva e libera con il suo stile inconfondibile.

Brigitte Bardot è stata dunque fonte di ispirazioni per moltissimi artisti: molte altre attrici e cantanti hanno seguito il suo esempio di bellezza, sensualità e indipendenza. Tra queste ci sono Madonna, Lady Gaga, Beyoncé, Angelina Jolie e altre. Molte di queste celebrità hanno interpretato o doppiato personaggi di fumetti, cartoni animati e film di supereroi, come  Lara Croft, Wonder Woman, Maleficent e altri. Ad esempio, Black Widow, la spia russa e membro degli Avengers dei fumetti Marvel creata nel 1964 da Stan Lee, Don Rico e Don Heck, e si dice che sia stato ispirato dall’aspetto e dal fascino di Bardot. Nel film del 2021, Black Widow è interpretata da Scarlett Johansson, che ha dichiarato di aver preso spunto proprio dalla Bardot per il suo ruolo.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!