CorriereNerd.it

Piccola. Splendida Formentera

 Come è piccola Formentera! Eppure dopo una settimana che ci sono stata, mi sembrava di non conoscerla ancora bene, di avere ancora tanto da vedere o rivedere! Spero che in questi anni non l’abbiano trasformata, perché era un gioiellino del mediterraneo, ancora così pulita, selvaggia, antica, semplice! Ma già si avvertivano segni di cambiamento: troppe persone, troppi vip soprattutto!

Chi ci va deve invece pensare di andare a pochi chilometri da Ibiza (da cui si arriva con un traghetto) ma trovarsi in un posto completamente diverso: mare, sole, poche comodità (l’acqua corrente è un po’ salata!) ma tranquillità, niente discoteche e tanta natura bellissima, profumata, emozionante! La cittadina dove c’è più vita è Es Pujol con un delizioso lungo mare che la sera si riempie di bancarelle che vendono gioellini ed artigianato realizzato da artisti, ragazzi o nostalgici hippy! Vorrete comprare di tutto!
Le spiagge sono da sogno, indescrivibili e poi una diversa dall’altra: Cala Saona così affascinante incastonata tra le rocce rossastre, Llevant a Nord Est e Illetas a Nord Ovest che vi trasportano quasi ai carabi! L’acqua è trasparente la spiaggia dorata, il fondale bellissimo! Le due spiagge sono divise da saline, passateci in mezzo, sono da vedere e si uniscono in una punta al Nord quasi collegata con l’isolotto dell’Esapalmador dove la sabbia è rosa e il mare incredibile! (imperdibili anche i fanghi!). Illetas è bellissima, ma forse è la più commerciale e ad Agosto è strapiena… troppo!
 
Levant invece è frequentata anche da nudisti. Poi la lunga playa de Migjorn, con i suoi chinguitos sulla spiaggia (non perdetevi Blu!) le sue barchette tirate a secco, l’acqua che cambia color passo dopo passo! El Calò dove c’è una spiaggetta meno conosciuta ma deliziosa! Formentera insomma dovete girarla! Non fate il gravissimo errore di andare il primo giorno in una bella spiaggia e rimanerci anche i giorni successivi! Se amate la bici questo è il mezzo migliore per girarla, nel pieno rispetto della sua natura, altrimenti affittate un motorino, la macchina mi sembra davvero sciocco, scomodo e inutile!!!! Non perdetevi i due fari alle due estremità a sud Est e sud Ovest: la vista è fantastica! Un dirupo sul mare blu! Per arrivare al Cap de Barbaria (ovest) dovete attraversare un bosco profumato e meraviglioso, fate una sosta ed una passeggiata, vale la pena, ci sono anche antichi resti d’opere romane! Arrivati al faro, cercate la buca che vi porta più sotto nella parete di roccia a vedere il mare! bellissimo!
Passeggiate poi fino alla torre di difesa. Per raggiungere l’altro faro invece attraverserete Il Pilar della Mola un paesino assonnato e delizioso che ogni Domenica ha un fantastico mercatino da non perdere! Cercate anche il mulino, davvero carino, e fermatevi al Mirador a fare una foto all’isola che si distende ai vostri piedi! Tra le altre cose da vedere c’è la Coves den Geroni, non posso dirvi se ne vale la pena perché purtroppo non l’ho visitata! Fate un giro anche per i due paesini interni: San Ferran e San Francesc, soprattutto se c’è qualche festa popolare e, se lo scovate, visitate il negozietto di un artista interessante e creativo vicino La Savina (è proprio sulla strada, dove espone le sue opere originali e divertenti)! Non dimentichiamoci poi delle splendide lucertole che si possono vedere dappertutto, sono verdi smeraldo e… se non vi fanno impressione, sono anche socievoli!
Mentre vi scrivo che Formentera è bellissima e da vedere, vi prego di andarci solo se avete lo spirito giusto: amore assoluto per la natura e per il mare, senza la ricerca di mille comodità e folli divertimenti e soprattutto senza la voglia di trasformarla neanche di una virgola!
Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!