CorriereNerd.it

Mob Psycho 100 – Stagione 2

Dopo il ritmo frenetico della prima stagione, la seconda stagione di Mob Psycho 100 si apre con una calma ingannevole, che permette di approfondire il personaggio principale, ma il Claw non si ferma e minaccia di scatenare il caos!

La seconda stagione di Mob Psycho 100 riprende le vicende quotidiane che il precedente arco narrativo aveva lasciato da parte per concentrarsi su questioni più avvincenti. Shigeo Kageyama, conosciuto anche come Mob, torna a scuola come uno studente qualunque, e nel tempo libero continua a esorcizzare spiriti maligni per Reigen, ma la sua vita sembra ora incorniciata da pace e tranquillità. Tuttavia, il Claw non ha smesso di pianificare la sua conquista del mondo, e presto le cose si faranno di nuovo caotiche. Shigeo sarà pronto ad affrontare i nuovi nemici che lo aspettano?

La differenza sostanziale tra le due stagioni sta nel ritmo narrativo: mentre la prima stagione aveva un andamento costante e sostenuto, l’inizio di questa seconda stagione è più rilassato e si focalizza soprattutto sulla vita apparentemente normale del nostro protagonista, Shigeo Kageyama. Le battaglie spettacolari lasciano spazio a una meritata esplorazione dei sentimenti e delle aspirazioni del nostro potente psichico.

È in questa stagione che inizia l’inevitabile distacco, che rende quest’opera decisamente superiore al primo progetto dell’autore ONE. Assisteremo anche alla crescita di altri personaggi, tra cui il simpatico, ma sempre truffaldino, Reigen, che, dopo una serie di eventi sfortunati e mal gestiti, si troverà a riflettere sul suo comportamento e sui suoi piani futuri. Insomma, una seconda stagione che inizia e si sviluppa all’insegna della crescita e che si animerà gradualmente con il ritorno del Claw. L’inevitabile scontro finale metterà Mob faccia a faccia con un psichico di incredibile potenza; forse il combattimento più duro che abbia mai dovuto affrontare.

Le illustrazioni e l’animazione mantengono lo stesso alto livello della prima stagione, grazie all’ottimo lavoro dello studio di animazione Bones (Wolf’s Rain, Eureka Seven, Fullmetal Alchemist, Soul Eater, e My Hero Academia). Anche la musica rimane ad un alto livello, con il tema di apertura particolarmente orecchiabile.

Tratto e continua a leggere su:

Mob Psycho 100 – Stagione 2: la recensione

Scritto da MarcoF  

 

La Tana del Cobra

La Tana del Cobra

La Tana Del Cobra e' una webzine indipendente e politicamente scorretta,
online dal 1999.

Siamo orgogliosi di dire ciò che realmente pensiamo nei nostri articoli come
nelle nostre recensioni, senza scendere a compromessi di comodo.
Ci occupiamo di politica, società, approfondimenti, recensioni, film, serie tv,
animazione, videogiochi, giochi da tavolo, giochi di ruolo, musica, manga,
storia, libri, podcast comici, podcast musicali e tanto altro ancora.

Link utili:

https://www.tanadelcobra.com/


https://www.facebook.com/LaTanaDelCobra/


https://twitter.com/TanaCobra


https://steamcommunity.com/groups/tanadelcobra/curation

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!