CorriereNerd.it

Spacewar! Il primo videogioco della storia

La domanda che ogni nerd che si rispetti si è posto nella vita è semplice: “Qual è stato il primo videogioco della storia?Il 14 febbraio 1962, il programmatore Steve Russell presentò al pubblico il primo videogioco della storia: “Spacewar!”. Questo gioco, che aveva una grafica molto semplice, venne creato da Russell e dalla sua squadra al MIT di Boston. “Spacewar!” era un gioco di simulazione astronavale che opponeva due giocatori in una battaglia nello spazio con astronavi che si muovevano e sparavano con missili. I giocatori controllavano le astronavi attraverso dei tasti sul pannello di controllo, mentre la grafica del gioco veniva visualizzata su un monitor a tubo catodico.

Russell e la sua squadra di programmatori crearono il gioco utilizzando un computer DEC PDP-1, uno dei primi computer a transistor. La creazione del gioco richiese circa 200 ore di lavoro, ma alla fine il risultato fu un successo immediato: i giocatori del MIT passavano intere notti al computer per giocare a “Spacewar!”.

Il gioco venne presto diffuso in altri centri di ricerca dell’informatica, e nel corso degli anni ’60 molti programmatori crearono versioni modificate di “Spacewar!”. Il gioco venne anche adattato per essere eseguito su altri computer, anche se il PDP-1 rimase per molto tempo la piattaforma principale su cui veniva eseguito. Oltre a essere il primo videogioco della storia, “Spacewar!” rappresentò un importante passo avanti per lo sviluppo dell’informatica e della tecnologia dei computer. Il gioco dimostrò che i computer non erano solo strumenti di calcolo, ma potevano anche essere utilizzati per creare giochi e intrattenimento.

Oggi “Spacewar!” è considerato un classico dei videogiochi e ha influenzato molti altri titoli che sono stati creati in seguito. Il gioco è stato inoltre riprodotto e distribuito come software open source, permettendo a chiunque di giocare a “Spacewar!” anche a distanza di decenni dalla sua creazione.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!