CorriereNerd.it

L’universo non ha un centro: perché la risposta è assurda

L’universo si espande, questo è un dato di fatto. Ma se tutto si allontana da tutto il resto, dov’è il centro di questa espansione?

La risposta, a prima vista, può sembrare assurda: non c’è un centro!

Perché?

Immaginate un panettone che lievita. Gli acini di uvetta all’interno si allontanano l’uno dall’altro, ma non c’è un punto centrale da cui questa espansione ha origine. Ogni punto del panettone è equivalente a tutti gli altri.

Lo stesso vale per l’universo. Lo spazio stesso si dilata, portando con sé le galassie che vi si trovano immerse. Le galassie non si muovono nello spazio, ma sono lo spazio stesso che si espande a farle allontanare l’una dall’altra.

Quindi, da qualsiasi punto dell’universo si osservi, le altre galassie si allontaneranno. Non c’è una posizione privilegiata, non c’è un centro.

Ecco perché la risposta alla domanda “qual è il centro dell’universo?” è assurda: non c’è!

Ma se non c’è un centro, cosa c’è “prima” dell’universo?

Questa è una domanda a cui la scienza non sa ancora rispondere. L’universo potrebbe essere infinito, oppure potrebbe avere una forma e una dimensione ben definite, ma al di là dei suoi confini non c’è nulla, neanche lo spaziotempo.

Le ricerche in questo campo sono in continua evoluzione e chissà, un giorno potremmo avere una risposta definitiva a questa domanda affascinante.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!