CorriereNerd.it

The Walrus, il nuovo video “Freddie for Kathie” è online

Il video di “Freddie for Kathie”, tratto dall’album  “Never leave behind feeling always like a child” dei THE WALRUS è finalmente online!!! Da Livorno, una delle città italiane con la più alta densità di musicisti, ecco The Walrus, ossia Giorgio Mannucci (voce, chitarra), Francesco Pellegrini (chitarra), Alessio Carnemolla (batteria), Dario Solazzi (basso) e Marta Bardi (voce, fender rhodes, tastiera midi). Il gruppo si forma nel 2005 prendendo il nome dal noto brano dei Beatles del 1967 I’m The Walrus.

Giorgio, Francesco e Dario, tutti classe 1984, si conoscono sui banchi delle scuole superiori e col loro amico Alessio (1985) condividono una tale passione musicale che li porterà in pochi anni, dopo le prime esperienze musicali, a dare vita a The Walrus. Nel Gennaio 2008 si aggrega alla formazione Marta (1987), quando ormai da tempo i ragazzi cercavano un tocco femminile a complemento del suono della band. Un suono già in precedenza legato a doppio filo a quel filone indie della scena rock internazionale che non disdegna le melodie. Legame più o meno cosciente questo, e prima di tutto a dirlo è proprio la musica della band, dove la ricerca di un proprio stile – che a più riprese rivela una rilevante impronta europea -, è un’attitudine ben presente. Never Leave Behind Feeling Always Like A Child è il titolo dell’album d’esordio di The Walrus in uscita il 28 Novembre 2008 per Garrincha Dischi (www.myspace.com/garrinchadischi) e Tomobiki Music (www.myspace.com/tomobikimusic).

I testi in inglese, con un excursus in francese, hanno un carattere generazionale capace però in più passaggi di diventare trasversale. Crescita, cambiamenti, sogni, ardore, rabbia, incomprensioni, conflitti e romanticismo ne costituiscono i tratti salienti. Tutto senza tralasciare ironia e spensieratezza; d’altronde il titolo dell’album (tradotto: ‘mai dimenticarsi di sentirsi sempre come un bambino’), tratto proprio da un verso del brano di chiusura, Bye Bye, in questo senso parla chiaro. Così grazie a naturalezza, capacità, tenacia e freschezza in piena estate 2008 al gruppo livornese sono piombate addosso le attenzioni degli addetti ai lavori e degli appassionati. The Walrus infatti lo scorso luglio si sono aggiudicati il primo premio del concorso per band emergenti legato al Summer Festival di Lucca: il Summer Giovani. La giuria, composta da discografici di grandi etichette come Warner e Universal, musicisti, autori, produttori artistici e altre figure professionali legate al mondo musicale, ha decretato vincitori The Walrus con più di 40 voti di vantaggio sui secondi.

Never Leave Behind Felling Always Like A Child
è stato registrato tra La Fabbrica di Plastica (Gattatico, Reggio Emilia) e il Loz Studio (Bologna) da Lorenzo Ori (www.myspace.com/lozstudio) già al lavoro, tra gli altri, con Massimo Volume, Meg, Perturbazione e Baustelle (a cui tra l’altro The Walrus hanno fatto da spalla per la data di Donoratico nell’Aprile 2008). Il cd, in vendita al prezzo speciale di Euro 10 tramite spedizione postale o ai concerti di The Walrus sarà distribuito nei negozi e reperibile sui principali canali digitali.

{youtube}ATpEguZdFro{/youtube}

E’ possibile visionarlo su
http://www.youtube.com/theWALRUSmusic
http://www.myspace.com/thewalrushow

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!