CorriereNerd.it

Rider Comics, la prima casa edirice di fumetti di Lucca

Si chiama Rider Comics la prima casa editrice lucchese dedicata ai fumetti. Nella città che ospita una delle più importanti fiere internazionali dedicate al mondo dei comics, il sogno di Antonio De Rosa diventa realtà e a pochi giorni dall’inizio di Lucca Comics&Games è stato presentato al pubblico e alla città con una conferenza stampa a cui hanno partecipato il sindaco Mario Pardini, l’editore De Rosa e il disegnatore Riccardo Pieruccini.

Rider Comics si presenta con tre collane editoriali, ognuna caratterizzata da fumetti che rappresentano il progetto di De Rosa.

L’obiettivo principale è quello di offrire ai lettori prodotti di qualità, originali e innovativi, che facciano riflettere, divertire e sognare, senza dimenticare l’inclusività e i talenti emergenti.

Ad aprire il catalogo ci sono già tre titoli: “1903. CACCIA ALL’UOMO” di Federico Galeotti e Francesco Mazzoli, un western che fa parte della collana Rider Stories; “CHROMO” di Vyles, un fumetto intimista dall’originale impianto artigianale appartenente alla collana Narrazioni; infine, “NICO E CICE, DIARI DI VIAGGIO – LUCCA”, un lavoro dedicato alla storia e alle tradizioni lucchesi, pensato particolarmente per i bambini e i ragazzi, con l’obiettivo di guidarli alla scoperta della storia della loro città.

La collana Italia a fumetti si occuperà di storia e cultura italiana. Raccoglierà fumetti che ripercorrono le tappe più importanti della nostra cultura e che esplorano le tradizioni e le peculiarità delle nostre regioni, cercando di recuperarle e valorizzarle.

La collana Narrazioni, invece, sarà dedicata a fumetti che si occupano di tematiche socio-culturali. Qui saranno pubblicati lavori che affrontano temi attuali e rilevanti come il disagio psicologico, la discriminazione, la guerra, le disuguaglianze e il rapporto tra uomo e natura. Questi fumetti non solo intratterranno il lettore, ma stimoleranno anche il pensiero critico, la sensibilità e la consapevolezza, senza rinunciare alla bellezza artistica e narrativa.

Infine, la collana Rider Stories si concentrerà su fumetti di genere come azione, sci-fi e avventura, offrendo storie emozionanti e mondi fantastici e futuristici, con personaggi incredibili e carismatici.

Antonio De Rosa, un giovane lucchese di 27 anni, sceneggiatore e diplomato alla TheSign Comics & Art Academy di Firenze, ha finalmente realizzato l’ambizione di aprire una casa editrice di fumetti tutta sua e tutta lucchese, grazie al bando “Creazione Impresa” di Toscana Muove, finanziato con fondi europei e della Regione Toscana. Da quando era bambino, De Rosa è appassionato di fumetti e conserva ancora gli albi che il padre gli portava dalla cartiera dove lavorava, altrimenti destinati al macero. L’idea di Rider Comics è nata durante un periodo difficile, dopo la pandemia da Covid-19, quando De Rosa si manteneva facendo il rider per le principali piattaforme di food-delivery.

Per quanto riguarda la distribuzione, il progetto prevede una collaborazione con le librerie e le fumetterie locali, che andrà di pari passo con la presenza online tramite uno shop virtuale. In un secondo momento, sono previsti accordi con distributori regionali e nazionali per raggiungere un pubblico sempre più ampio.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!