CorriereNerd.it

I Racconti Incompiuti di J.R.R. Tolkien

Alla definizione del vastissimo corpus narrativo di J.R.R. Tolkien mancavano questi Racconti incompiuti, che il figlio dello scrittore, Christopher, ha amorosamente raccolto e conservato per anni, e che qui pubblica con l’apparato di note, appendici, indici, necessario alla loro piena comprensione e al loro inquadramento anche ‘storico’ nell’universo tolkeniano. Va però subito detto che molto spesso questi racconti ‘incompleti’ appaiono in effetti in sé conclusi e pefetti, e anzi da annoverare tra le espressioni più alte dell’arte di J.R.R. Tolkien, e ne fanno fede -ma è soltanto un esempio- “Narn I Hîn Húrin” e “Aldarion ed Erendis”.

Impegnato a lungo nella progettazione e stesura della sua grande favola, Il Signore degli Anelli, lo scrittore continuò per decenni a sviluppare temi e filoni, per poi riporre questi suoi testi nel cassetto perché gli sembravavno non immediatamente integrabili nel disegno generale: rami collaterali, spesso però di fondamentale importanza sia formale che contenutistica, appartenenti ai due ‘momenti’ principali della produzione tolkeniana, il mitologico esemplificato dal Simarillion, e il favolistico (Il Signore degli Anelli, Tom Bombadil, Lo Hobbit, Albero e Foglia).
Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!