CorriereNerd.it

Pericolo 81: il regno dell’orrore a Vermicino

Se stai cercando un po’ di brividi nella tua vita, ti consigliamo di visitare Vermicino, una piccola località tra Frascati e Roma, dove si trova una villa abbandonata che fa tramre persino i fantasmi. Conosciuta come Pericolo 81, questa vecchia dimora è infestata di presenze inquietanti e fenomeni paranormali a non finire.

Sei pronto a provare un’esperienza da brivido?

Basta cercare su Google la posizione esatta e lasciarti guidare dal navigatore GPS. Non è complicato, basta percorrere qualche chilometro tra campi e ruderi, parcheggiare la macchina a bordo strada e voilà, sei arrivato. L’ingresso è facilissimo, la rete di recinzione è piena di buchi come il Formaggio svizzero e la porta sembra un varco per l’inferno. Tutto sembra invitarti ad entrare… e noi, pazzi come siamo, entriamo.

Ma cosa c’è dietro la leggenda di Pericolo 81?

Le fonti sul web sostengono che il nome derivi dal numero civico dell’abitazione, ma in realtà siamo al numero 112 di Via Colle Pizzuto. La storia che circonda questa casa ha tutto il sapore del gotico più truculento. Negli anni ’80, un uomo, sua moglie e la loro bambina di 7 anni vivevano qui. Questo è l’unico punto su cui tutti concordano.

Ma ora arriviamo alla parte interessante. Cosa è successo successivamente?

Beh, ci sono diverse versioni, ma tutte concordano su un punto: il padre della bambina è scomparso nel nulla. Alcuni dicono che lui sia morto in guerra, altri sostengono che sia semplicemente scappato e non sia mai più tornato. Ma il bello viene dopo. La moglie, presa dalla disperazione più totale, ha perso la testa e ha commesso un gesto irreparabile. Mentre la figlia giocava beata sull’altalena in giardino, la madre si è avvicinata e l’ha uccisa. Non si sa bene se l’abbia strangolata o le abbia tagliato la testa (le due versioni sono altrettanto credibili, ovviamente). Dopo aver finito con la bambina, la madre ha tagliato il corpo a pezzi e ha seppellito i resti in angoli diversi del giardino. Ma le sorprese non sono finite qui. La donna, ossessionata dal rimorso, si è suicidata lanciandosi dalla finestra del secondo piano.

Da quel giorno, si dice che gli spiriti della madre e della figlia abbiano preso possesso di Pericolo 81, tormentando chiunque abbia il coraggio di avventurarsi all’interno. Grida, passi misteriosi, altalene che si muovono da sole, occhi rossi che brillano nel buio… le testimonianze sono numerose. Persone coraggiose (o folli) hanno riferito di aver avuto contatti con forze sovrannaturali maligne, camminando tra quei maledetti muri.

Ma non sono solo i fantasmi a essere attratti da questa casa.

Anche Sandro Pertini, allora presidente della Repubblica, si è recato sul posto per investigare su questi avvenimenti paranormali. Con l’aiuto dei tecnici della RAI e di un’elettrosonda a filo, sono stati trasmessi in diretta televisiva 18 ore di “divertimento” supernatural. Sfortunatamente, non possiamo dirti il finale, perché si è perso il segnale. Ma non ti preoccupare, abbiamo il riassunto: tutto si è risolto con un finale molto… mortale.

Quindi, se sei in cerca di emozioni forti e non hai paura di incontrare fantasmi che ti straziano, vieni a visitare Pericolo 81 a Vermicino. Ma ricordati di portare una scorta extra di mutande perché potrebbe diventare una delle esperienze più spaventose della tua vita. E se non credi nella storia dei fantasmi, almeno avrai una bella scusa per andare a esplorare una vecchia villa abbandonata. Buona caccia alle ombre!

Andrea De Benedetti

Andrea De Benedetti

Sotto lo pseudonimo di Axdeb ” Dio dei Draghi” si nasconde Andrea De Benedetti, coordinatore di Satyrnet, blogger, autore e sceneggiatore e master. Dopo essersi laureato in scienze della comunicazione, ed aver lavorato come redattore per A.P. Associated Press, Andrea lavora come creativo, interessandosi di temi legati al Fantasy, ai Giochi Ruolo, al cinema ed alle storie misteriose. Tra chi lo conosce è considerato un vero e proprio ” tuttologo” capace di disquisire su quasi qualsiasi argomento.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!