CorriereNerd.it

Intelligenza Artificiale: alleata del futuro o enigma del presente?

Un’Italia a due velocità di fronte all’AI: fiducia e conoscenza divaricate

Secondo il report “Italiani e Intelligenza Artificiale” di Samsung, l’Italia si presenta come un paese ambivalente nel rapporto con l’AI. Da un lato, un generale ottimismo pervade la popolazione: il 65% degli italiani crede che l’AI migliorerà la loro vita e il 79% la vede come strumento per cambiare il futuro.

Dall’altro lato, emerge un divario generazionale significativo: la Gen Z (55%) e i Millennial (49%) dimostrano una conoscenza approfondita dell’AI, mentre i Boomer (71%) ammettono di averne una conoscenza vaga.

Risparmio di tempo e ottimizzazione: i benefici più attesi

L’AI è vista come un’alleata per risparmiare tempo (48%) e ottimizzare le risorse (35%), anche energetiche (32%). La sua applicazione principale è in ambito produttivo: studio, lavoro, ricerca di informazioni e creazione di contenuti. L’intelligenza artificiale è inoltre un prezioso assistente per la traduzione da lingue straniere (33%).

Smartphone e laptop: i dispositivi preferiti

Gli italiani prediligono l’utilizzo dell’AI su smartphone (54%) e laptop (44%), mentre l’impatto su elettrodomestici (27%) e smart TV (17%) è ancora limitato.

Boomer e traduzioni: un’insospetta sintonia

Paradossalmente, sono proprio i Boomer a fare maggiore ricorso all’AI per le traduzioni simultanee durante i viaggi (41%) e per la pianificazione degli itinerari.

Un futuro da scrivere insieme

L’Italia si trova di fronte a un bivio: da un lato, l’entusiasmo per le potenzialità dell’AI, dall’altro, la necessità di colmare il divario generazionale nella conoscenza e nell’utilizzo di questa tecnologia. Solo un lavoro sinergico tra le generazioni potrà garantire che l’AI diventi davvero uno strumento al servizio di tutti, per un futuro migliore e più efficiente.

#IntelligenzaArtificiale #AI #Italia #Samsung #Report #TrendRadar #Fiducia #DivarioGenerazionale #Benefici #RisparmioTempo #OttimizzazioneRisorse #Prod

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!