CorriereNerd.it

I Signori oscuri dei Sith

I Sith sono i principali antagonisti della saga di Star Wars, ma la loro origine è avvolta nel mistero. Già nella prima stesura di Star Wars, Lucas aveva immaginato le epice storie dei “Jedi Bendu” contro i “Cavalieri Sith” nelle stesure successive l’Ordine oscuro venne chiamato “Legione Lettow” fino a quando decise che di chiamare Darth Vader  “Dark Lord of the Sith”.

Il nuovo “corso” Lucasfilm non ha ancora dedicato una narrazione approfondita sull’origne Signori dei Sith, lasciando molti dubbi su come si siano formati e cosa li abbia spinti verso il Lato Oscuro. Nel libro “The Star Wars Book”, scritto da Pablo Hidalgo, Dan Zehr e Cole Horton, che contiene molti dettagli e curiosità sull’universo di Star Wars, gi autori hanno ripreso alcuni elementi della vecchia continuity, nota come Universo Espanso o Legends, ma li hanno adattati e modificati per renderli coerenti con le nuove opere. Nel libro, c’è un capitolo intitolato “Unlimited Power” che ci rivela la verità sui Sith. Secondo questa versione, i Sith sono nati da una scissione dei Jedi, che si ribellarono alla loro visione pacifica e armoniosa della Forza. Questi Jedi oscuri scoprirono che il Lato Oscuro offriva un potere più grande e immediato, ma anche più pericoloso e corrotto. I Sith si rifugiarono sul pianeta Moraband (chiamato anche Korriban), dove incontrarono una specie nativa sensibile alla Forza, che assoggettarono e assimilarono.

I Sith mantenevano alcune somiglianze con i Jedi, come il modo di vestire e l’uso delle spade laser. Ma c’era una differenza fondamentale: i Sith infondevano nei loro cristalli kyber le loro emozioni negative, come l’odio e la rabbia, creando così le caratteristiche lame rosse. I Sith non avevano una struttura organizzativa stabile come i Jedi, ma erano guidati dalla loro ambizi ne personale e dalla loro sete di potere. Questo li portava a sfidarsi e tradirsi continuamente, in una lotta senza fine per la supremazia. La filosofia dei Sith era basata sull’ascesa a ogni costo, senza alcun limite morale o etico. I Sith credevano di essere i padroni del loro destino e di poter plasmare la realtà a loro piacimento. Non avevano rispetto per la vita altrui, né per l’equilibrio della Forza. Il loro obiettivo era dominare la Galassia e distruggere i Jedi, i loro eterni nemici.

Nel nuovo canone, i Sith tentarono più volte di realizzare il loro sogno, ma furono sempre sconfitti dai Jedi o da se stessi. La loro arroganza e la loro discordia interna li condannarono al fallimento e alla rovina. Solo un Sith riuscì a cambiare le sorti del suo ordine: Darth Bane, che introdusse la Regola dei Due, secondo cui ci potevano essere solo due Sith alla volta: un maestro e un apprendista. Questa regola permise ai Sith di sopravvivere nell’ombra per secoli, fino a quando Darth Sidious non riuscì a distruggere i Jedi e a instaurare il suo Impero.

Tanto tempo fa, in una galassia lontanta lontana … secondo la vecchia continuity, nota come Universo Espanso o Legends, gli antichi Holocron narrano che ci fu un grande scisma dei Cavalieri Jedi , contro i Jedi traditori  che corrotti dal Lato Oscuro (chiamati Jedi Oscuri) dopo secoli di lotte e spargimenti di sangue  i Jedi Oscuri furono costretti ad andare in esilio su un pianeta non segnato nelle mappe di quell’epoca: Korriban, li trovarono una popolazione i Sith , che si fecero dominare e schiavizzare da questi nuovi invasori che vedevano come degli dei, e così che questi Jedi Oscuri presero il nome di Signori Oscuri dei Sith, questa fu la loro Età dell’Oro.

Prima della grande guerra iperspaziale ,si parla in particolare di due Jedi Oscuri : Naga Sadow e Ludo Kress che alla morte del loro maestro Marka Ragnos si trovarono a combattere per il potere, molti dei nuovi apprendisti ed i vecchi maestri Sith  ancora in vita preferivano che il potere andasse in mano a Sadow perché a differenza del suo compagno d’apprendistato aveva i genitori entrambi umani .Naga Sadow credendo poi  di essersi finalmente liberato del suo rivale , si fece scolpire in fronte il simbolo dei Signori Oscuri ,diventando a tutti gli effetti il nuovo Signore Oscuro dei Sith.

Ludo Kress però era ancora vivo e cercava vendetta entrando di nuovo in conflitto con Naga Sadow , questo conflitto si estese poi a tutta la Vecchia Repubblica, dove l’Imperatrice Teta venne a sapere da Jori Daragon dove si nascondevano i Jedi traditori e gli dichiarò guerra.Questa guerra si concluse con la vittoria della Repubblica ,ma Naga Sadow attraverso la sua nave di meditazione , causando la distruzione di due stelle e la collisione della sua flotta riuscì a distruggere definitivamente  Ludo Kress, e si stabilì su Yavin 4 , schiavizzò la popolazione Massassi e creò una nuova città Sith, dove istruì Freedon Nadd  che a sua volta (sotto forma di spirito guidato dal Lato Oscuro) istruì Exar Kun  uno dei più grandi Signori Oscuri di tutti i tempi, fu colui che inventò la spada laser a doppia lama  e sopravvisse al secondo grande conflitto tra Jedi e Jedi Oscuri, assorbendo tutta l’energia necessaria da i  guerrieri Massassi  riuscendo a conservare il suo spirito in uno dei più grandi templi della quarta luna di Yavin (Exar Kun fu poi distrutto dagli apprendisti del Maestro Luke Skywalker).

I Sith si espansero nella Galassia, entrando in conflitto con i Jedi e la Repubblica. Tra le guerre più famose ci sono la Grande Guerra Iperspaziale, la Guerra Sith, la Grande Guerra dei Sith e le Guerre Mandaloriane. I Sith furono guidati da vari Signori Oscuri, tra cui Naga Sadow, Exar Kun, Darth Revan, Darth Malak e Darth Bane².

2000 anni prima della battaglia di Naboo i pochi Jedi Oscuri  rimasti, lottavano per il potere , dopo sanguinosi scontri ne rimase uno solo Darth Bane fu l’ultimo sopravvissuto della Fratellanza delle Tenebre, un’organizzazione di Sith che si era formata dopo la caduta del Nuovo Impero Sith. Bane riformò l’ordine dei Sith introducendo la Regola dei Due, secondo cui ci potevano essere solo due Sith alla volta: un maestro e un apprendista. Questa regola permise ai Sith di nascondersi dai Jedi per secoli, fino a quando Darth Sidious non riuscì a distruggere l’Ordine Jedi e a instaurare il suo Impero Galattico.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!