CorriereNerd.it

Gradara Ludens. Il Festival del Borgo di Gradara torna nel 2023 dopo vent’anni!

Il 23 e 24 settembre 2023, a Gradara “Città del Gioco” dopo venti anni di assenza torna Gradara Ludens,  il festival dedicato al gioco, formidabile strumento di educazione, socializzazione e inclusione. L’evento, dedicato ai giochi medievali e alla fantasia si terrà nel borgo medievale, che aprirà le sue porte a tutti coloro che hanno voglia di viaggiare con la fantasia. L’ingresso sarà libero e ci saranno tantissime attività, con giochi che coinvolgeranno tutti i simpatizzanti e i curiosi. All’interno della Rocca, si terrà IdeaG, dove gli autori e i designer di giochi presenteranno le loro idee. In Piazza d’Armi, invece, vi saranno i tavoli di tutte le associazioni partecipanti e si potranno provare in anteprima alcuni giochi. Saranno presenti anche gli autori di giochi Andrea Angiolino, Gabriele Mari, Matteo Sassi e Beniamino Sidoti (direttore artistico del festival).

Gradara Ludens non si limita solo ai giochi ma anche alla storia e all’informazione: nel pomeriggio di venerdì 22 settembre, dalle 16 alle 18.30, si terrà la conferenza  “Gaming and cultural heritage. Esempi dall’Italia e dall’Europa”, promosso dal Comune di Gradara e Gradara Innova in collaborazione con l’Università di Edimburgo.

Il festival culminerà con l’assegnazione del “Premio Gradara Ludens” il 23 settembre. Ogni anno, tramite i vincitori della precedente edizione e il Comitato Scientifico della manifestazione, viene assegnato il premio a tre personalità che si sono distinte nel settore dei giochi. I vincitori di quest’anno sono: Marco Malvaldi, scrittore, Mirella Vicini, organizzatrice di fiere, e Antonio Brusa, storico ed ex docente dell’Università di Bari. Il premio consiste in un dado con una torre sulla cima, simbolo del festival.

Programma in aggiornamento sulla pagina Facebook dell’evento. Scopri di più

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta

Gianluca Falletta, creatore di Satyrnet.it, finalista nel 2019 di Italia's Got Talent, è considerato "il papà del Cosplay Italiano". Come uno dei primi sostenitori e promotori del fenomeno made in Japan in Italia, Gianluca, in 25 anni di attività ha creato, realizzato e prodotto alcune delle più importanti manifestazioni di  settore Nerd e Pop, facendo diventare Satyrnet.it un punto di riferimento per gli appassionati. Dopo "l'apprendistato" presso Filmmaster Events e la Direzione Creativa di Next Group, due delle più importanti agenzie di eventi in Europa, Gianluca si occupa di creare experience e parchi a tema a livello internazionale e ha partecipato allo start-up dei nuovissimi parchi italiani Cinecittà World, Luneur Park e LunaFarm cercando di unire i concetti di narrazione, creatività con l'esigenza di offrire entertainment per il pubblico.
Per info e contatti gianlucafalletta.com

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!