CorriereNerd.it

Pandina VS Pandona: la rivoluzione dell’iconico marchio POP

Le nuove Fiat Panda e Pandina rappresentano le grandi novità del 2024 per la casa automobilistica italiana più importante. L’iconica vettura italiana, famosa per la sua praticità e versatilità, si prepara a cambiare il panorama automobilistico con due versioni rinnovate. La Pandina farà il suo debutto il 29 febbraio a Pomigliano, mentre la nuova Fiat Panda (Pandona) sarà lanciata l’11 luglio 2024 a Kragujevac, in Serbia. Tuttavia, al momento le differenze tra le due auto non sono ancora del tutto chiare.

Fiat ha sorpreso tutti svelando la nuova famiglia di concept car ispirata alla Panda e annunciando che il primo nuovo prodotto della gamma sarà presentato il 11 luglio a Torino. La mitica “Pandona” si trasformerà completamente diventando un crossover compatto lungo circa 4 metri, con un design simile alla Citroen e-C3 e alla concept Fiat Centoventi. Questa piattaforma promette importanti vantaggi in termini di costi e autonomia. Stellantis ha in programma di lanciare un nuovo modello all’anno fino al 2027. Questa nuova serie di modelli sarà progettata per conquistare le strade globali e completare la gamma del marchio Fiat. Grazie alla piattaforma unica globale di Stellantis, i nuovi modelli potranno essere prodotti ovunque nel mondo e raggiungere ogni cliente. La gamma Fiat sarà composta da modelli elettrici, ibridi e a combustione, grazie alla piattaforma multi-energy che consente l’uso efficiente degli spazi e l’utilizzo di materiali sostenibili. La condivisione delle parti comuni fino all’80% permette una maggiore efficienza nella produzione dei veicoli. Olivier Francois ha sottolineato che non hanno bisogno di un grande salone per annunciare una grande idea, visto il successo globale di Fiat con 1,3 milioni di auto vendute l’anno scorso. Il prossimo passo è la transizione da prodotti locali a un’offerta globale che beneficerà tutti i clienti in tutto il mondo.

La Fiat Panda, dopo più di quarant’anni di storia, si prepara a un importante cambiamento che coinvolge anche il suo nome. L’utilitaria, che ha venduto oltre 8,5 milioni di esemplari in tre generazioni e che è sul mercato dal 2012, sarà rinominata Fiat Pandina. Questo simpatico “vezzeggiativo” servirà a distinguere la Panda attuale dalla sua nuova versione che arriverà nelle concessionarie nella seconda metà del 2024.Le modifiche estetiche della Pandina sono minime, come mostrano le foto durante i collaudi. Tuttavia, gli interni hanno subito importanti cambiamenti con un nuovo volante, comandi per fari e tergicristalli e strumentazione digitale. In termini di sicurezza, la Pandina sarà dotata di tutti i dispositivi richiesti dalle normative europee, rendendola un’auto più sicura rispetto al modello attuale. Tra i sistemi presenti ci saranno il mantenimento in corsia, la frenata automatica d’emergenza e il riconoscimento dei cartelli stradali.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!