CorriereNerd.it

“Gli Invincibili: Le Origini”: parlare di Autismo attraverso un cartone animato

L’Associazione Insieme si può Sarno torna a parlare di autismo appoggiandosi a personaggi dal cuore di carta. Infatti per il 2 di aprile, in occasione della giornata mondiale della consapevolezza sull’autismo, hanno fatto realizzare il corto animato “Gli Invincibili: Le Origini”. Proprio come il titolo lascia intendere il mini cartone racconta, in modo romanzato, la nascita dell’associazione. Quel momento in cui Biagio, Giusy e Ciro decidono di portare avanti una battaglia contro i pregiudizi che la società ha nei confronti delle persone affette da autismo. Pregiudizi che spesso non nascono dalle cattive intenzioni ma dall’ignoranza.

Biagio e Giusy si trovano davanti ad un criminale ed è il piccolo Ciro, forte delle sue campanelle, a prendere in mano la situazione. Grazie al suo coraggio e alla sua gentilezza riesce a fermare il malvagio antagonista. Grazie a questa vittoria Biagio e Giusy capiscono quanta forza c’è dentro il piccolo che credevano di dover proteggere. Così, nel momento in cui, incamminandosi verso casa, incontrano una bambina che cammina sulle punte dei piedi prendono la decisione di creare un luogo che possa permettere a questi piccoli eroi di scoprire ed esaltare le proprie doti.

La realizzazione del corto è stata possibile grazie alla cooperazione di più professionisti che si sono messi a disposizione per la sua buona riuscita. Il soggetto e la sceneggiatura sono stati realizzati da Marco Ferrandino, lo storyboard da Paola Pigozzo mentre l’animazione è stata realizzata interamente da Gustavo Garrafa. L’animatore per la realizzazione del nostro corto ha utilizzato una tecnica mista che combina 3D e 2D. Questa tecnica ha permesso di creare immagini dettagliate e vivaci, dando vita a personaggi e ambientazioni coinvolgenti e realistici. Per quanto riguarda le voci un ringraziamento speciale va a Rosario Vastola che ha provveduto a tutta la parte legata al doppiaggio e ai doppiatori che hanno partecipato: Biagio Ruocco, Giusy Nozzolino, Ferdinando Corrado, Alessia Livrieri e soprattutto Ciro Ruocco che abbattendo le barriere mentali legati ai pregiudizi che ruotano intorno all’autismo e affrontando le sue difficoltà comunicative e di linguaggio è riuscito nell’impresa di doppiare il personaggio Cirux-Bell.

Il cartone animato “Gli Invincibili: Le Origini” sarà visibile il 2 aprile attraverso le pagine social ufficiali dell’associazione Insieme si puo’ e attraverso il loro canale Youtube. Inoltre uscirà in contemporanea su Amazon USA, UK, Giappone e Germania il 3 aprile, con audio in lingua inglese.

Gustavo Garrafa ha dichiarato:

“partecipare alla realizzazione del corto per l’associazione Insieme si può Sarno si è rivelata essere un’esperienza creativa dove ho avuto la possibilità di esprimermi in modo completo”.

Per l’associazione è stato un vero onore averlo tra le fila degli artisti che hanno prestato le proprie capacità, infatti Gustavo Garrafa è stata un animatore che ha realizzato diverse serie televisive di successo come Columns e serie di animazioni come ButterflyZ e Plush Puppies, tutte distribuite su Amazon prime video.Garrafa unisce nelle sue opere diverse tecniche di animazione.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!