CorriereNerd.it

I consigli estivi di Bill Gates

Nell’ultimo decennio, ogni estate ho consigliato libri fantastici da leggere. Quest’anno ho deciso di cambiare e di provare qualcosa di diverso. Vi consiglierò solo due libri, un romanzo e una saggistica, oltre a un mix di altre cose che mi sono piaciute ultimamente, tra cui una serie televisiva ambientata in Danimarca e alcune decine di canzoni che per me sono in rotazione regolare. Qualunque siano i vostri programmi per l’estate, spero che qui troverete qualcosa che vi aiuti a sfruttarli al meglio.

Libri

Domani, e domani, e domani, di Gabrielle Zevin. Questo fantastico romanzo racconta la storia di due amici che crescono legandosi a Super Mario Bros. e poi, al college, iniziano a creare i loro giochi insieme. Mi sono davvero immedesimato nella storia: mi ha ricordato molto il mio rapporto con Paul Allen e il nostro lavoro insieme alla Microsoft. Domani è stato uno dei libri più importanti dell’anno scorso, ed è facile capire perché. La Zevin è una grande scrittrice, che ti fa sentire profondamente coinvolto nei suoi personaggi.

Born in Blackness, di Howard French. Sono uno studente dell’Africa, ma ho imparato molto da questo libro ponderato e ben studiato. French, un giornalista di origine africana, mette in discussione i resoconti occidentali standard sulla storia del continente. Al momento dell’arrivo degli europei, l’Africa era tutt’altro che apolide e primitiva. In realtà, spiega, diversi regni africani avevano fondato città-stato che rivaleggiavano con quelle europee in termini di organizzazione politica, potere militare, commercio, arte ed esplorazione. Intendo fare un complimento quando dico che Born in Blackness mi ha lasciato la voglia di saperne di più.

TV

Borgen (disponibile su Netflix negli Stati Uniti). Ho seguito tutte e quattro le stagioni di questo dramma politico danese. Prende il nome dal palazzo di Copenaghen dove ha sede il governo danese e segue la prima donna primo ministro del Paese (fittizia) mentre naviga in un complesso panorama politico. Sono affascinata dal modo in cui le coalizioni politiche si formano e rimangono unite, e mi è piaciuto molto guardare il primo ministro, Birgitte Nyborg, mentre si occupa di tutto questo. È una leader di principi e di talento, ma anche fallibile e talvolta fuorviante. Borgen è soprattutto divertente, ma ho imparato molto anche guardandolo.

Musica

Ecco una playlist Spotify con molti dei miei brani preferiti: canzoni recenti e meno recenti che mi hanno accompagnato nel corso degli anni. Troverete di tutto, da Billie Holiday, Nat King Cole e i Beatles a Vampire Weekend, Adele e U2.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!