CorriereNerd.it

Gabriella Orefice: una Pioniera del Cosplay Italiano

Il mondo del cosplay è un universo ricco di creatività, passione e dedizione, e tra i suoi protagonisti spicca Gabriella Orefice, meglio conosciuta come Mogu Cosplay. Gabriella ha trasformato la sua passione per il cosplay in un viaggio straordinario fatto di collaborazioni, organizzazione di eventi e un impegno incessante nel far crescere e valorizzare la community.  Gabriella si è laureata in Architettura a Napoli e ha conseguito un master in Interior Design lavorando con grandi eventi e convention come exhibition designer. Nel tempo libero cuce i suoi costumi e crea accessori da sola usando diversi materiali, dai più semplici ai più complessi.

La carriera di Gabriella come cosplayer ha avuto un inizio umile ma fulminante. Il suo primo cosplay fu al Comicon 2006 il personaggio di Moguri da Final Fantasy, saga che ha fatto nascere in lei il suo carattere da “nerd” fin da bambina.  Dopo il suo debutto ha dimostrato le sue capacità istrioniche riuscendo, grazie alle sue abilità recitative e creative, a vestire i panni di molti personaggi che vanno dal mondo dei videogiochi a quello dei manga, per arrivare alle anime. Da Lamù a Kate Scott, Midna e Lulu, ma non solo, Ashoka Tano, Ariel, Cassandra e Asuka.

Attraverso anni di duro lavoro e dedizione, è passata dal essere una partecipante ad essere giurata e poi organizzatrice di uno degli eventi più prestigiosi del panorama cosplay italiano: la Comicon Cosplay Challenge PRO, conferendo al Comicon Napoli un ruolo di rilievo nel mondo del cosplay, dove lo staff del kc group aiuta ovviamente a far si che l’organizzazione richiesta sia sempre al top, ciò che rende la Comicon Cosplay Challenge PRO così speciale è l’attenzione ai dettagli e l’impegno per creare un’esperienza indimenticabile sia per i cosplayer che per il pubblico. Il teatro che ospita l’evento diventa un palcoscenico magico, dove ogni partecipante è trattato con rispetto e viene incoraggiato a brillare come vero protagonista. Con una giuria internazionale e un attento prejudging, Gabriella si assicura che la gara sia un momento di vera celebrazione del talento e della creatività dei cosplayer.

Ma l’importanza di Gabriella Orefice va ben oltre l’organizzazione dell’evento. Come madrina della Comicon Cosplay Challenge PRO, Gabriella svolge un ruolo fondamentale nel sostenere e ispirare i cosplayer partecipanti. La sua presenza e il suo sostegno aiutano a creare un ambiente positivo e inclusivo, dove ogni cosplayer si sente valorizzato e incoraggiato a dare il meglio di sé sul palco.

Inoltre, va notato che Mogu Cosplay ha portato la sua esperienza e il suo talento sul palco internazionale. Vincitrice di numerosi premi (best female costume, best actress, best group, best costume game, best couple, …), è spesso special guest presso le maggiori convention nazionali ed internazionali, TNT Mexico, CosplayBall a Madrid, FiCom a Barcellona ed HoldfényCon a Budapest. È stata anche la rappresentante italiana dell’ European Cosplay Gathering 2012 a Parigi durante il Japan Expo aggiudicandosi il terzo posto. Nel 2011 ha vinto il primo premio con Otaku Cosplay House, un’organizzazione giapponese, per una world photo competition. Il suo successo più è stato in Giappone per il World Cosplay Summit 2014 come rappresentante italiana, aggiudicandosi il secondo posto per una speciale performance con Kaleido Star. È stata inoltre la rappresentante italiana all’European Cosplay Gathering 2016. È comparsa in molti giornali e riviste internazionali con foto e interviste: Cosmode, Cosplay Gen, Cosplay Magazine, Game Republic.

Secondo Gabriella il cosplay è creatività: uno stimolo artistico costante che parte dalla ricerca di materiali e delle stoffe all’idea per la performance interpretativa sul palco fino allo studio delle pose per i set fotografici. Alla base di tutto questo c’è passione e divertimento: due ingredienti fondamentali che spingono la giovane creativa a indossare i “panni” dei suoi per personaggi preferiti. Proprio mossa da questo spirito positivo e entusiasta ha iniziato a intraprendere la carriera da cosplayer: per la soddisfazione di veder nascere qualcosa dalla proprie mani e, indossandola, interpretare un ruolo che le si addice. Grazie al Cosplay, Gabriella si è confrontata sui più grandi palchi nazionali e internazionali scoprendo amicizie uniche e fattive che le hanno condizionato positivamente la vita. Per Gabriella, il cosplay, dunque non è solo un hobby, ma una passione che ha plasmato la sua vita e il suo lavoro. Nonostante i numerosi impegni professionali, il suo obiettivo rimane chiaro: condividere la gioia e la sana competizione che il cosplay porta con sé. Come madrina di gare e figura di riferimento per molti cosplayer, Gabriella si impegna a far crescere la voglia di partecipare e a far scoprire a tutti la magia di interpretare un personaggio sul palco.

In conclusione, Gabriella Orefice è molto più di una semplice cosplayer: è una pioniera, un’organizzatrice, una mentore e un’ispirazione per tutti coloro che amano il mondo del cosplay in Italia e oltre. Il suo lavoro e la sua dedizione hanno contribuito in modo significativo a rendere il cosplay non solo un hobby, ma una vera e propria forma d’arte da celebrare e valorizzare. Il suo ruolo di madrina nella Comicon Cosplay Challenge PRO aggiunge un tocco di calore e supporto che rende l’evento ancora più speciale e significativo per la community cosplay.

Per scoprire l’immensa creatività di Gabriella e il suo impareggiabile talento vi invitiamo a visitare la sua Pagina Facebook, il suo profilo Etsy e il suo canale Instagram.

Payntotv

Payntotv

Emanuele A. Pinto Lima aka Paynto, il creatore di payntotv, è un presentatore di fiere del fumetto, come l’expocomixandgames di palermo in entrambe le sue edizioni, è un speaker radiofonico presso Radio Action. Ma il suo background Nasce nei villaggi turistici come animatore dove con più di 13 anni di esperieza ha affinato e formato le sue abilità comunicative e di showman. Tutte queste esperienza legate alla sua immensa passione per il mondo Nerd lo hanno in origine a creare contenuti su tiktok, dove l’argomento principale sono stati manga e anime.

Nuovo commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!