CorriereNerd.it

Dragon Ball Z: la Saga dei saiyan

Sono passati 5 anni dallo scontro di Goku con Piccolo  e da allora la Terra è rimasta in pace. Goku si è sposato con Chichi e ha avuto un bambino, Son Gohan, che ha 4 anni. All’improvviso dallo spazio appare un astronave da cui scende un alieno. Si scopre che Radish (l’alieno) appartiene alla razza saiyan il cui scopo è conquistare i pianeti per rivenderli al migliore offerente. Inoltre Goku stesso scopre che è un saiyan (il suo vero nome è Kakaroth) ed è il fratello di Radish. Siccome Goku non accetta la verità, Radish rapisce Gohan sotto gli occhi dell’inerme padre e se ne va. Dopo poco Goku  parte insieme a Piccolo per sconfiggere il saiyan. Riescono nell’impresa grazie soprattutto all’intervento di Gohan che dimostra una forza incredibile una volta innervositosi. Purtroppo però oltre a Radish (che prima di morire rivela che fra un anno sarebbero arrivati 2 saiyan più forti di lui) muore anche Goku. Il suo corpo viene fatto scomparire da Dio per fare in modo che possa andare ad allenarsi da Re Kaioh nell’aldilà. Per raggiungerlo Goku inizia a percorrere la strada del serpente, lunga un milione di km. Nel frattempo Piccolo inizia a far allenare Gohan, in previsione dell’arrivo dei due saiyan, e decide di lasciarlo da solo per sei mesi per vedere se sarà in grado di sopravvivere. La notte successiva Gohan vede la luna piena e si trasforma in un gigantesco scimmione come accadeva a suo padre quando aveva la coda. Per fermare la sua opera di distruzione Piccolo, che lo stava osservando, distrugge la luna e gli strappa la coda. Goku dopo 6 mesi giunge dal Re Kaioh ed inizia ad allenarsi, mentre sulla Terra tutti i suoi amici si allenano sotto la guida di Dio. Passano altri 6 mesi e i due saiyan giungono sulla Terra. Dopo aver distrutto una città, si dirigono verso le due aure più potenti del pianeta Piccolo e Gohan. Nel frattempo Goku è stato resuscitato e sta ripercorrendo a velocità stratosferica la via del serpente. Sulla Terra Crilin raggiunge Piccolo e Gohan in tempo per vedere arrivare i saiyan, i quali, per divertimento, fanno crescere sei saibai-man la cui potenza è la stessa di Radish. Arrivano anche Tenshinan, Jiaozi e Yamcha per combattere. Il primo turno tocca a Tenshinan che batte facilmente il suo avversario. Tocca poi a Yamcha che, per aver sottovalutato il suo nemico, viene sconfitto e muore. Crilin, sconvolto, lancia un raggio potentissimo che distrugge tutti i saibai-man rimanenti tranne uno che viene eliminato subito da Piccolo. E’ il turno dei saiyan ed il primo ad iniziare è Nappa. Questo attacca subito Tenshinan staccandogli un braccio e colpendolo gravemente. Jiaozi, per salvare il suo amico, usa l’abbraccio suicida sul saiyan provocando una fortissima esplosione, ma Nappa ne esce indenne. Viene poi attaccato da Piccolo e Crilin contemporaneamente, ma senza buon esito. A questo punto anche Ten prova il tutto per tutto lanciando il suo attacco più potente, il Kikoho, sacrificando la sua vita. Neppure questo attacco ha effetto sul saiyan. Proprio quando quest’ultimo sta per attaccare i rimanenti, Vegeta, l’altro saiyan, lo blocca dicendogli di aspettare per 3 ore Son Goku, visto che gli altri continuavano a nominarlo. Passano 3 ore, ma Goku ancora non arriva e Nappa decide di farla finita. Gli altri provano a stringergli la coda, infatti, con la coda stretta, i saiyan solitamente perdono le forze, ma neanche questo attacco riesce e Piccolo sviene sotto un colpo di Nappa, mentre Crilin viene buttato a terra ed impossibilitato a muoversi a causa di un colpo energetico. L’unico rimasto è Gohan che colpisce Nappa.

Il saiyan, infuriato, lancia un raggio energetico diretto verso il bambino, ma Piccolo si frappone e assorbe l’impatto a costo della sua vita. Gohan, disperato, lancia a sua volta un raggio energetico che Nappa riesce a respingere e che consuma tutte le sue forze rimaste. Sembra la fine, quando all’improvviso arriva Goku, forte dell’allenamento speciale con Re Kaioh. Osservata la situazione Goku affronta Nappa, il quale non lo riesce a colpire nemmeno una volta e viene ridotto presto in fin di vita da Goku. Vegeta allora elimina il suo compagno dicendo che è inutile. I due combattenti rimasti iniziano a fronteggiarsi dopo aver cambiato luogo ed è evidente la superiorità di Vegeta. Nemmeno il Kaioh-ken sembra fare effetto a Vegeta, almeno finché Goku non lo utilizza alla terza potenza. Vegeta viene colpito e, ferito nell’orgoglio, il saiyan decide di far esplodere la Terra con un potentissimo colpo energetico che Goku riesce a respingere aumentando il Kaioh-ken alla quarta potenza. Goku è sfinito e non riesce quasi più a muoversi. Come se non bastasse Vegeta crea una Power Ball che gli permette di trasformarsi in scimmione. Inoltre Vegeta, al contrario di Goku, riesce a controllarsi perfettamente anche trasformatoin scimmione. Goku tenta di creare una Genkidama, ma, prima che possa lanciarla, il saiyan viene buttato a terra dallo scimmione che inizia a stritolarlo lentamente. Le ossa di Goku iniziano a frantumarsi ed il saiyan perde conoscenza quando intervengono Crilin e Gohan che tentano di distrarre Vegeta per tagliagli la coda e farlo tornare normale. Riesce nell’impresa Yajirobei che stava osservando lo scontro. Il saiyan torna normale, ma rimane comunque un osso troppo duro per i terrestri. Mentre Gohan combatte duramente con Vegeta, Goku consegna a Crilin l’energia per la Genkidama che aveva accumulato precedentemente. Crilin la lancia verso Vegeta, ma il saiyan la evita e la sfera si dirige verso Gohan che la respinge mandandola proprio verso Vegeta! Il saiyan accusa duramente il colpo e sembra morire. Al contrario delle previsioni si rialza, anche se stremato, e tenta di uccidere gli altri. All’improvviso a Gohan rispunta la coda e, guardando la Power Ball che lo stesso Vegeta aveva creato prima, si trasforma a sua volta in scimmione ed attacca Vegeta, il quale gli taglia la coda, ma rimane schiacciato dall’enorme scimmia. Vegeta non ce la fa più e chiama la sua astronave per andarsene. Mentre se ne sta per andare Crilin gli si avvicina con l’intenzione di infilzarlo con la spada di Yajirobei. Proprio mentre sta per dare il colpo di grazia, Goku lo implora di fermarsi perché sente che sarebbe un peccato perderlo così e promette che lo sconfiggerà in futuro. Crilin a malincuore lo capisce e lascia andare Vegeta a curarsi su un altro pianeta. Arrivano poi Bulma e gli altri amici che portano i combattenti sopravvissuti in ospedale e raccolgono le salme dei compagni caduti…

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!