CorriereNerd.it

Rodolfo de Moulins il “fondatore” del Molise

Il Molise, spesso oggetto di scherzi sulla sua esistenza, è in realtà una regione italiana con una storia ricca e originale. Il suo nome deriva dal primo conte normanno che la governò, Rodolfo de Moulins (Rodolfo de Molisio), originario di una contea francese. Il Molise è una delle regioni più giovani d’Italia, essendosi separata dall’Abruzzo solo nel 1963. Tuttavia, la sua storia ha radici molto antiche e sorprendenti. Il Molise deve il suo nome a un personaggio storico che ha lasciato un’impronta indelebile sul territorio: Rodolfo de Molisio, il primo conte normanno del Molise.

Rodolfo era figlio di Guimondo, marchese di Moulins-la-Marche, nella regione della Normandia. Rodolfo apparteneva a quella stirpe di avventurieri che, nel X secolo, lasciarono la Francia per cercare fortuna nel Meridione d’Italia. Erano i Normanni, discendenti dei vichinghi che si erano stabiliti in Francia dopo aver abbracciato il Cristianesimo e la lingua francese.I Normanni si fecero strada nel Meridione d’Italia con le armi e l’astuzia, approfittando della situazione caotica e conflittuale che vi regnava. Il Meridione d’Italia era infatti diviso tra vari poteri: i Bizantini, i Longobardi, i Saraceni e i principati romani. I Normanni si offrirono come mercenari a chi li pagava meglio, ma ben presto iniziarono a conquistare terre e titoli per conto proprio.

I più famosi tra i conquistatori normanni furono i fratelli Altavilla, che fondarono il ducato di Puglia e Calabria e il regno di Sicilia. Ma anche Rodolfo de Moulins ebbe un ruolo importante nella storia del Meridione d’Italia. Rodolfo si unì alla spedizione normanna in Italia e ricevette in feudo il gastaldato di Bojano, nel cuore del Molise, nel 1053.

Rodolfo fu un conte attivo e generoso, che si occupò di restaurare il duomo di Bojano nel 1073 e di sposare una principessa longobarda, da cui ebbe tre figli. Nel corso dei secoli, la contea di Bojano si espanse sempre di più, arrivando fino al mare con l’annessione di cittadine come Termoli e Vasto. La contea fu quindi chiamata “Comitatus Molisii“, in riferimento al nome francese del primo conte Rodolfo. Così, una nuova entità geografica e culturale, il Molise, iniziò a formarsi.

Così nacque il Molise, una nuova entità geografica e culturale che si distinse dalle altre regioni italiane per la sua origine normanna. Il Molise conserva ancora oggi le tracce di questa storia, sia nei monumenti che nella lingua e nelle tradizioni. Il Molise è una regione reale e affascinante, che merita di essere conosciuta e valorizzata.

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!