CorriereNerd.it

Nomination agli Oscar 2024: fumetti e animazione protagonisti

L’8 febbraio 2024 si terrà la 96ª edizione degli Academy Awards, i premi cinematografici più importanti al mondo. Le nomination sono state annunciate il 23 gennaio e, come di consueto, c’è spazio anche per il fumetto e l’animazione.

Innanzitutto, la categoria Miglior film d’animazione vede in lizza cinque titoli, tra cui Il ragazzo e l’airone, il nuovo film di Hayao Miyazaki, e Nimona, l’adattamento cinematografico del graphic novel di ND Stevenson, insieme a Spider-Man: Across the Spider-Verse e poi Elemental e Robot Dreams.

Il ragazzo e l’airone è un’avventura fantasy che racconta la storia di un giovane ragazzo che fa amicizia con un airone parlante.

Nimona è un’action comedy che segue le vicende di una giovane donna che diventa aiutante di un supercattivo.

Infine, Guardiani della Galassia Vol. 3 è candidato nella categoria Migliori effetti visivi.

Il film, diretto da James Gunn, vede il ritorno dei Guardiani della Galassia, che dovranno affrontare una nuova minaccia.

In conclusione, le nomination agli Oscar 2024 confermano il ruolo sempre più importante del fumetto e dell’animazione nel cinema contemporaneo. I titoli in lizza sono tutti di grande qualità e offrono un’ampia varietà di generi e temi.

Qui di seguito, per comodità, riportiamo tutti i film in nomination agli Oscar 2024 nelle relative categorie:

Miglior film

  • American Fiction
  • Anatomia di una cadiuta
  • Barbie
  • The Holdovers – Lezioni di vita
  • Killers of the Flower Moon
  • Maestro
  • Oppenheimer
  • Past Lives
  • Povere Creature!
  • La zona di interesse

Miglior regia

  • Jonathan Glazer – La zona di interesse
  • Yorgos Lanthimos – Povere Creature!
  • Christopher Nolan – Oppenheimer
  • Justine Triet – Anatomia di una caduta
  • Martin Scorsese – Killers of the Flowers Moon

Miglior attrice protagonista

  • Lily Gladstone – Killers of the Flower Moon
  • Sandra Hüller – Anatomia di una caduta
  • Carey Mulligan – Maestro
  • Annette Bening – Nyad – Oltre l’oceano
  • Emma Stone – Povere Creature!

Miglior attrice non protagonista

  • Emily Blunt – Oppenheimer
  • Jodie Foster – Nyad – Oltre L’Oceano
  • Danielle Brooks – Il colore viola
  • America Ferrera – Barbie
  • Da’Vine Joy Randolph – The Holdovers

Miglior attore protagonista

  • Bradley Cooper – Maestro
  • Colman Domingo – Rustin
  • Paul Giamatti – The Holdovers
  • Cillian Murphy – Oppenheimer
  • Jeffrey Wright – American Fiction

Miglior attore non protagonista

  • Sterling K. Brown – American Fiction
  • Robert DeNiro – Killers of the Flower Moon
  • Robert Downey Jr. – Oppenheimer
  • Ryan Gosling – Barbie
  • Mark Ruffalo – Povere creature!

Miglior film Internazionale

  • Io capitano (Italia)
  • Perfect days (Giappone)
  • La società della neve (Spagna)
  • The teacher’s lounge (Germania)
  • The zone of interest (Regno Unito)

Miglior sceneggiatura originale

  • Anatomia di una caduta
  • The Holdovers
  • May December
  • Past Lives
  • Maestro

Miglior sceneggiatura non originale

  • American Fiction
  • Barbie
  • The zone of interest
  • Oppenheimer
  • Povere creature!

Migliore film d’animazione

  • Il ragazzo e l’airone
  • Elemental
  • Nimona
  • Spider-Man: Across the Spider-Verse
  • Robot Dreams

Migliore cortometraggio d’animazione

  • Letter to a pig
  • Ninety-five senses
  • Our uniform
  • Pachyderme
  • War is Over! Inspired by the music of John & Yoko

Miglior montaggio

  • Anatomia di una caduta
  • Povere creature!
  • The Holdovers
  • Killers of the Flower Moon
  • Oppenheimer

Miglior scenografia

  • Barbie
  • Killers of the Flower Moon
  • Maestro
  • Oppenheimer
  • Povere Creature!

Miglior fotografia

  • El Conde
  • Killers of the Flower Moon
  • Maestro
  • Oppenheimer
  • Povere Creature!

Migliori costumi

  • Barbie
  • Killers of the Flower Moon
  • Napoleon
  • Oppenheimer
  • Povere creature!

Miglior trucco e acconciature

  • Golda
  • La società della neve
  • Maestro
  • Oppenheimer
  • Povere Creature!

Migliori effetti visivi

  • The Creator
  • Godzilla: Minus One
  • Guardiani della Galassia Vol. 3
  • Mission Impossible: Dead Reckoning – Part I
  • Napoleon

Miglior sonoro

  • The Creator
  • Mission Impossible: Dead Reckoning – Part I
  • Maestro
  • Oppenheimer
  • La zona di interesse

Miglior colonna sonora originale

  • American Fiction
  • Killers of the Flower Moon
  • Oppenheimer
  • Indiana Jones e il quadrante del destino
  • Povere creature!

Miglior canzone originale

  • American Symphony: “It Never Went Away”
  • Barbie: “I’m Just Ken”
  • Barbie: “What Was I Made For?”
  • Flamin’ Hot:  “The Fire Inside”
  • Killers of the Flower moon:  “Wahzhazhe”

Miglior documentario

  • Bobi Wine
  • The Eternal Memory
  • Four Daughters
  • To Kill a Tiger
  • 20 days in Maripol

Miglior cortometraggio documentario

  • The ABC’s of Book Banning
  • The Barber of Little Rock
  • Island in Between
  • The Last Repair Shop
  • Nai Nai and Wai Po

Miglior cortometraggio

  • The ABCs of Book Banning
  • Camp Courage
  • Deciding Vote
  • The Last Repair Shop
  • Nǎi Nai & Wài Pó

Miglior cortometraggio live action

  • The After
  • Invincible
  • Knight of Fortune
  • Red, White and Blue
  • The Wonderful story of Henry Sugar
maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!