CorriereNerd.it

Il manga di Fullmetal Alchemist

Il manga di Fullmetal Alchemist, scritto e disegnato da Hiromu Arakawa, è stato pubblicato sulla rivista Monthly Shōnen Gangan di Square Enix dal 12 luglio 2001 all’11 giugno 2010. La serie è composta da 108 capitoli, con un capitolo speciale chiamato 108.5, pubblicato l’11 settembre 2010 sulla stessa rivista. Successivamente, è stata raccolta in 27 volumi tankōbon, pubblicati dal 22 gennaio 2002 al 22 novembre 2010. Una versione riedita in formato kanzenban di 18 volumi è stata commercializzata dal 22 giugno 2011 al 22 settembre 2012. Questa edizione include pagine a colori e bonus inediti rispetto all’edizione tankōbon originale.

Per celebrare il ventennale della rivista Monthly Shōnen Gangan, è stato pubblicato l’11 giugno 2011 il capitolo autoconclusivo Fullmetal Alchemist Prototype, che è il capitolo pilota della storia disegnato da Arakawa prima dell’inizio della serializzazione. Inoltre, è stato distribuito un volume speciale intitolato Fullmetal Alchemist volume 11.5 – Tabidachi no mae ni, che contiene una storia originale disegnata da Arakawa in occasione dell’uscita del film Fullmetal Alchemist – La sacra stella di Milos ed è stato dato a tutti gli spettatori del film.

In aggiunta alla serie principale, l’autrice ha scritto e illustrato degli yonkoma che sono stati pubblicati online sul sito di Square Enix a partire dal 9 aprile 2009. Inoltre, la serie è stata pubblicata in formato digitale a partire da aprile 2014 tramite una collaborazione tra Yen Press e Square Enix.

La storia è ambientata in un mondo alternativo simile all’Europa del primo periodo del 1900 ed è incentrata sui viaggi e sulla crescita fisica e spirituale di due fratelli, Edward e Alphonse Elric. Abbandonati dal loro padre alchimista in giovane età e cresciuti solo dalla madre, i due mostrano fin da piccoli un grande talento nell’alchimia. Questo li porta, anni dopo, a cercare di compiere una trasmutazione umana, che è il più grande tabù dell’alchimia, nel tentativo di riportare in vita la madre, morta di malattia. Ma questa azione avrà conseguenze terribili e li farà intraprendere un’incredibile avventura alla ricerca della leggendaria Pietra Filosofale per cercare di riparare all’errore commesso.

Fullmetal Alchemist è stato tradotto in diversi Paesi, tra cui Francia, Spagna, Germania, Corea del Sud e Taiwan. In Nord America il manga è stato pubblicato da Viz Media e successivamente è stato riproposto in una versione omnibus che racchiude tre volumi in uno unico. In Italia, il manga è stato pubblicato da Planet Manga di Panini Comics e ha avuto diverse edizioni, inclusa un’edizione Gold e un’edizione Gold Deluxe.

Questo manga ha avuto un grande successo sia in patria che all’estero, conquistando il cuore di numerosi lettori con la sua trama avvincente e i suoi personaggi indimenticabili.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!