CorriereNerd.it

Dungeons & Dragons e Baldur’s Gate: possibile acquisizione da parte di Tencent?

L’universo di Dungeons & Dragons (D&D) e Baldur’s Gate potrebbe presto cambiare casa. Secondo alcune indiscrezioni, il colosso cinese Tencent sarebbe interessato ad acquisire le IP di questi due franchise.

Tuttavia, Wizards of the Coast, proprietaria di D&D, ha smentito la notizia di una possibile vendita. In una dichiarazione a VGC, la società ha affermato:

“Non stiamo cercando di vendere la nostra proprietà intellettuale di D&D. Continueremo a parlare con i partner su come offrire le migliori esperienze digitali ai nostri fan.”

Nonostante la smentita, le voci di un’acquisizione da parte di Tencent persistono. Il colosso cinese ha recentemente avuto difficoltà nel settore videoludico, e l’acquisizione di D&D e Baldur’s Gate potrebbe essere vista come un modo per rilanciare la sua presenza nel mercato.

Un altro elemento interessante è il ruolo di Larian Studios in questa vicenda. Secondo alcuni report, lo studio belga, che ha sviluppato Baldur’s Gate 3, starebbe facendo da intermediario tra Tencent e Hasbro.

Larian Studios ha già un rapporto con Tencent, che possiede il 30% dello studio. Se l’acquisizione dovesse andare in porto, Larian Studios avrebbe accesso a una vastità di contenuti e risorse per creare nuovi videogiochi di D&D.

Al momento, non c’è ancora nulla di ufficiale. Tuttavia, questa vicenda è sicuramente da tenere d’occhio, in quanto potrebbe avere un impatto significativo sul futuro di D&D e Baldur’s Gate.

Ecco alcuni dei possibili scenari:

  • Tencent acquisisce D&D e Baldur’s Gate: questo scenario permetterebbe a Tencent di sfruttare queste IP per creare nuovi videogiochi, film, serie TV e altri prodotti.
  • Larian Studios acquisisce D&D e Baldur’s Gate: questo scenario darebbe a Larian Studios il controllo completo del franchise, permettendo allo studio di creare nuovi videogiochi in linea con la sua visione.
  • Hasbro mantiene il controllo di D&D e Baldur’s Gate: in questo scenario, Hasbro potrebbe continuare a sviluppare nuovi prodotti in proprio oppure collaborare con altri partner.

Indipendentemente da come si evolverà la situazione, è chiaro che il futuro di D&D e Baldur’s Gate è in gioco.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!