CorriereNerd.it

Corticale: l’italiana che sfida Neuralink di Elon Musk nella neurotecnologia

L’Italia all’avanguardia nella BCI:

Corticale, una startup dell’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova, sta sviluppando una tecnologia rivoluzionaria per l’interfaccia cervello-computer (BCI) che potrebbe superare quella di Neuralink di Elon Musk.

Chip impiantabili per il controllo del movimento:

Entrambi i sistemi utilizzano chip impiantabili per decodificare l’intenzione del movimento nel cervello, ma Corticale si distingue per:

  • Microfili miniaturizzati: impianto più semplice con una sola microlesione.
  • Maggiore numero di elettrodi: 1.024 per chip contro i 64 di Neuralink.
  • Applicazioni cliniche avanzate: epilessia, depressione resistente ai farmaci.

Etica e sicurezza al centro:

Corticale si impegna a un uso responsabile della tecnologia BCI, limitando l’utilizzo al campo clinico e garantendo principi etici e trasparenza nella ricerca.

Preoccupazioni per l’uso consumer:

Luca Berdondini, Scientific Advisor di Corticale, invita a riflettere sui rischi di un’implementazione BCI al di fuori dell’ambito medico, scongiurando scenari “fantascientifici”.

Un futuro da esplorare con cautela:

La tecnologia BCI ha il potenziale per migliorare la vita di molte persone, ma richiede un’attenta valutazione etica e una regolamentazione adeguata per evitare usi impropri.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!