CorriereNerd.it

Google sta investendo su RISC-V per Android: emulatore in arrivo nel 2024

Google conferma il suo impegno su RISC-V, l’architettura di processore open source che sta rapidamente guadagnando popolarità. L’azienda sta lavorando su un emulatore RISC-V per Android che sarà disponibile al pubblico nel 2024.

L’emulatore consentirà agli sviluppatori di testare le loro app su dispositivi RISC-V, che offrono una serie di vantaggi rispetto alle architetture tradizionali, tra cui una maggiore efficienza energetica e una maggiore sicurezza.

Google ha già rilasciato un dispositivo virtuale RISC-V per Android, chiamato Cuttlefish. Cuttlefish non è ancora completamente ottimizzato, ma Google sta lavorando per migliorarlo.

L’azienda sta anche collaborando con altre aziende al progetto RISC-V Software Ecosystem (RISE), che ha l’obiettivo di creare un ecosistema di software completo per RISC-V.

Il supporto per RISC-V su Android è una notizia importante per gli sviluppatori e i produttori di dispositivi. L’architettura offre una serie di vantaggi che possono rendere i dispositivi Android più efficienti, sicuri e accessibili.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!