CorriereNerd.it

Mara Jade: la Mano dell’Imperatore sposa di Luke Skywalker

Mara Jade è un personaggio dell’universo espanso di Star Wars, creato dallo scrittore Timothy Zahn nel 1991. Nelle opere in cui compare, Mara Jade è descritta come una donna capace, complessa e in continua evoluzione, che ha ricoperto diversi ruoli nella sua vita: da assassina al servizio dell’Imperatore Palpatine, a contrabbandiera, a cavaliere Jedi e moglie di Luke Skywalker.

Mara Jade nacque nel 17 BBY su Coruscant, dove venne addestrata fin da bambina a usare la Forza e a diventare una spia e una killer per conto dell’Imperatore, con il titolo di Mano dell’Imperatore. Il suo compito era di eseguire gli ordini del suo padrone, eliminando ribelli e imperiali corrotti con freddezza professionale, anche quando era ancora una giovane donna. Come Mano dell’Imperatore, Mara ricevette una formazione di alto livello da esperti in vari campi, oltre che nell’uso della Forza, che proseguì poi con Luke Skywalker anni dopo. Dopo la morte di Palpatine, ricevette il suo ultimo comando, che era di uccidere Luke Skywalker; tuttavia, la scomparsa del suo maestro la spinse a diventare una fuggitiva. In seguito si unì al capo contrabbandiere Talon Karrde, diventando una delle sue migliori contrabbandiere e la sua seconda in comando. Durante le predazioni del Grand’ammiraglio Thrawn, fu costretta a collaborare con Skywalker, e sviluppò un rispettoso riluttante per lui.

Durante la Guerra Civile Galattica, Mara Jade dimostrò di essere abile in vari campi; era una buona pilota e meccanica e si allenò nell’uso sia di una pistola blaster che del combattimento corpo a corpo, anche senza fare affidamento sulla Forza. Negli anni, continuò a lavorare per Karrde e ad interagire con Skywalker in modo intermittente, allenandosi per un breve periodo di tempo al suo Praxeum Jedi su Yavin 4. Fu preparata da Karrde per prendere il comando dell’Alleanza dei Contrabbandieri e ebbe una breve relazione con Lando Calrissian come parte di quel ruolo, anche se in seguito ammise che si trattava di una farsa. Continuò anche ad avvicinarsi a Skywalker e lavorò al suo fianco in numerose occasioni, tra cui la Rivolta di Almania e la Crisi di Corellia.

Nel 19 ABY, Mara e Luke si sposarono, dopo aver affrontato insieme la minaccia del clone oscuro di Palpatine. Mara divenne una Jedi a tutti gli effetti e una maestra rispettata, che sedette sul Consiglio Jedi. Ebbe come apprendisti Kyle Katarn, Jaina Solo e Anakin Solo, e partecipò a molte missioni e battaglie per difendere la Nuova Repubblica e poi la Federazione Galattica delle Alleanze Libere. Nel 26 ABY, diede alla luce il suo unico figlio, Ben Skywalker, che chiamò così in onore di Obi-Wan Kenobi. Mara amava profondamente suo figlio e suo marito, e cercò di proteggerli dai pericoli che li circondavano, come gli yuuzhan vong, i killik, i Sith e i Jedi oscuri.

Mara morì nel 40 ABY su Kavan, uccisa da suo nipote Jacen Solo, che era caduto nel lato oscuro e aveva preso il nome di Darth Caedus. Il suo spirito rimase legato a quello di Luke, e lo aiutò in varie occasioni, anche dopo la sua morte. Mara fu considerata una delle Jedi più potenti e influenti della sua epoca, e una delle eroine più amate dai fan di Star Wars.

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!