CorriereNerd.it

Futurama, il capolavoro sci-fi di Matt Groening e David X. Cohen

Il capolavoro di Matt Groening e David X. Cohen, Futurama, è qualcosa di meraviglioso… anzi galattico! Non un revival ma un’evoluzione dell’umorisimo tipico di Matt Groening, questa serie leggendaria, pur essendo ambientata in un impensabile 3000 a.C., riesce a descrivere e prendere in giro perfettamente la società americana odierna. Alcune puntate sono ormai nella storia e i personaggi sono veramente un tajo (alla romana!).

Futurama ha debuttato nel 1999 e si è rapidamente guadagnato un seguito di fedelissimi e il plauso della critica, tra cui due Emmy come Outstanding Animated Program. Nonostante l’ambientazione in un futuro lontano, la serie è famosa per il suo commento satirico sulla vita presente. La serie segue Phillip J. Fry (Billy West nella versione originale), un ragazzo che consegna pizze a New York, che si congela accidentalmente nel 1999 e viene scongelato nell’anno 3000. In questa sorprendente “nuova” New York, fa amicizia con il robot bevitore Bender (John DiMaggio nella versione originale) e si innamora della ciclope Leela (Katey Sagal nella versione originale). Il trio trova lavoro presso la Planet Express Delivery Company, fondata dallo schivo discendente di Fry, il professor Hubert Farnsworth. Insieme al contabile Hermes Conrad, all’assistente Amy Wong e all’aragosta aliena Dottor John Zoidberg, intraprendono emozionanti avventure che li portano in ogni angolo dell’universo.

Dopo la prima messa in onda su Fox Broadcasting Network negli Stati Uniti, si è assistito a una serie di cancellazioni e resurrezioni. Quattro uscite in DVD di successo nel 2007-2009 hanno portato alla rinascita dello show su Comedy Central negli Stati Uniti dal 2010 al 2013. Poi, dopo un breve congelamento di dieci anni nella camera criogenica, Futurama è riemerso trionfalmente con un totale di 20 episodi commissionati che debutteranno nel 2023.

Futurama è stata elogiata per la sua scrittura brillante e la sua animazione di alta qualità. Una delle caratteristiche più peculiari di Futurama è la sua capacità di affrontare temi seri, come la religione, la politica e la tecnologia, senza perdere il suo caratteristico umorismo. La serie è stata probabilmente la prima ad avere un episodio interamente dedicato alla realtà virtuale e all’intelligenza artificiale. La quarta stagione ha infatti presentato un episodio in cui Fry diventa il migliore amico di un’intelligenza artificiale, solo per scoprire che è stata programmata per fargli fare cose terribili.

In conclusione, Futurama è stata una serie animata spettacolare che ha saputo fondere fantascienza e umorismo, creando una serie amata in tutto il mondo. La serie è stata lodata per il suo carattere attuale, la scrittura istintiva e l’ottima animazione. Grazie alla sua ampia cerchia di fan e al suo merchandising ben consolidato, l’eredità di Futurama continua ancora oggi.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!