CorriereNerd.it

I personaggi e le organizzazioni di Trinity Bllod

Trinity Blood offre agli spettatori un’esperienza visuale unica, mescolando elementi di fantasy futuristico con suggestioni gotiche. Nonostante i secoli trascorsi dalla devastante guerra totale, gran parte della cultura moderna sembra essere sopravvissuta, mantenendo intatte la tecnologia e le eredità culturali delle diverse nazioni attuali. Tuttavia, i macchinari rimasti in funzione non possono essere modificati a causa della perdita della conoscenza della loro programmazione. Anche se i missili denominati ‘bombe a propulsione’ non vengono più costruiti, ne esistono ancora molti in circolazione, mentre i telefoni cellulari sono ormai estinti.

I personaggi apresentano abiti barocchi vistosi, caratterizzati da un mix di armi da fuoco e armature quasi medioevali, vesti fluide, grandi simboli religiosi e decorazioni militari. Questo dettaglio suggerisce che fanno parte di un’élite sacerdotale e guerriera che si muove tra la gente comune con tutti i privilegi concessi alla nobiltà.

Padre Abel Nightroad, in apparenza un giovane prete amabile e smemorato, in realtà è uno degli agenti di punta della AX, con il potere della Trasformazione Kresnik che gli consente di nutrirsi del sangue dei vampiri. Esther Blanchett, figlia di un famoso cavaliere, viene assegnata al Circolo Interno del Vaticano e si unisce al team di Padre Abel, catapultandola verso un destino sconosciuto. Caterina Sforza, leader del Circolo interno, è una figura nobile e forte che deve affrontare rivalità politiche e personali con suo fratellastro Francesco de Medici.

Tres Iques, un androide umanoide altamente avanzato, è un agente speciale sotto il controllo diretto di Caterina Sforza, mentre Kate Scott, capitano dell’aeronave Iron Maiden, è un’altra agente operativa speciale che lavora per il Vaticano e fa parte dell’AX. Francesco de’ Medici, direttore della Congregazione per la Dottrina della Fede e a capo dell’Inquisizione, è un conservatore che desidera la completa distruzione dei vampiri.

Isaak Fernand Von Kämpfer, un dirigente della Rosacroce noto come ‘lo Stregone Meccanico’, è un criminale temibile con il potere di evocare oggetti e creature dal nulla. Astaroth Ashram, una nobildonna vampira, accetta un’operazione con Padre Abel su ordine dell’Imperatrice della Nuova Razza, mentre Augusta Vladica, l’Imperatrice stessa, governa con ferreo controllo.

In un mondo diviso tra il Vaticano, l’Impero dei vampiri e la misteriosa Rosacroce, si prospetta un equilibrio di forze precario, in cui ogni fazione aspetta il momento opportuno per colpire. L’azione si concentra in Europa e a Roma, focolaio di complotti e cospirazioni. Simboli e ideologie cristiani aggiungono dettagli e profondità alla serie.  Il Vaticano gode di immenso prestigio e potere politico nel mondo futuristico, con una priorità assoluta: la distruzione dei vampiri. L’AX, organizzazione segreta operante sotto il Vaticano, si occupa di attività illegali che minacciano la sicurezza del Papa. Tsuala Metuselah, l’Impero della Nuova Razza, è patria dei vampiri superstiti, guidati da un’Imperatrice misteriosa. La Rosacroce, o Cavalieri della Rosacroce, è un’organizzazione terroristica senza scrupoli che mira alla distruzione degli esseri senzienti per instaurare una nuova utopia.

Enrico Ruocco

Enrico Ruocco

Figlio della GOLDRAKE generation, l’amore che avevo da bambino per il fumetto è stato prima stritolato dall’invasione degli ANIME, poi dall’avvento dei Blockbuster e annientato completamente dai giochi prima per PC e poi per CONSOLE.
In seguito con l’arrivo del nuovo millennio, il tanto temuto millennium bug , ha fatto riaffiorare in me una passione sopita soprattutto grazie ad INTERNET.
Era il 2000 quando finalmente in Italia internet diventava sempre più commerciale, ed io decisi di iniziare la mia avventura sul web creando il mio sito TUTTOCARTONI. Sito nato da una piccola ricerca fatta fra quello che “tirava” sul web e le mie passioni. Sappiamo bene cosa tira di più sul web … sinceramente non lo ritenni adatto a me, poi c’era lo sport, altra mia passione ma campo altamente minato. Infine c’erano i cartoon e i fumetti…beh qua mi sentivo preparato e soprattutto pensavo di trovare un mondo PACIFICO…
Man mano che passava il tempo l’interesse si spostava sempre più verso il fumetto, ed oggi, nel 2017, guardandomi indietro e senza vantarmi troppo posso considerarmi un blogger affermato e conosciuto, uno dei padri degli eventi salernitani dedicati al mondo del fumetto ma soprattutto lettore di COMICS di ogni genere.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!