CorriereNerd.it

Chi è Jim Lee?

Jim Lee, uno dei più grandi disegnatori contemporanei, che ha caratterizzato la storia del fumetto americano, conosciuto per il suo lavoro sui personaggi più iconici del mondo come Batman, Superman, Justice League e tanti altri. L’autore sarà ospite ai nostri stand, dove tutti i suoi fan avranno la possibilità di incontrarlo! Per valorizzare un ospite di tale rilievo, RW-Lion porterà a Lucca non solo la produzione che recentemente lo ha visto impegnato sulla Justice League, ma anche l’edizione Deluxe di BATMAN HUSH, uno splendido volume cartonato dove il capolavoro di Jeph Loeb e Jim Lee prende nuova vita grazie alla pubblicazione della storia direttamente con le tavole a matita originali del disegnatore. Jim Lee è nato a Seoul, Corea del Sud. La sua famiglia si trasferì in America ed è cresciuto a St. Louis, Missouri. Jim iniziò a disegnare in tenera età. Nonostante i suoi compagni di liceo predissero che aveva un futuro nel settore dei fumetti, Jim si iscrisse alla Princeton University dove si è laureato in psicologia.

La sua idea originale era quella di diventare medico come suo padre, ma il suo amore per il disegno fu superiore.

Jim si laureò nel 1986 con una laurea in psicologia, ma iniziò a lavorare da subito come disegnatore di fumetti con il suo primo incarico: disegnare la copertina del Samurai Santa #1 dell’editore Solson. In seguito Lee fu assunto alla Marvel per diversi progetti tra cui Punisher: War Journal e Alpha Flight, X-Men. Nel 1992, Jim Lee lasciò la Marvel Comics insieme a Todd McFarlane, Jim Valentino, Marc Silvestri e Rob Liefeld per formare Image Comics. Fondò la Wildstorm Productions e lanciò una serie di titoli di grande successo, tra i quali WildC.ATS e Gen13. Lee poi ritornò alla Marvel nel 1996, insieme a Rob Liefeld, a prendere parte all’evento Heroes Reborn. Dopo questo evento rientrò alla Wildstorm anche in veste di autore completo (testi e disegni) per Divine Right, una mini-serie di 12 numeri. Questa serie durò dal 1997 al 1999, con i primi numeri pubblicati dalla Image e gli ultimi quattro dalla DC, quando la Wildstorm si fuse con la storica casa editrice americana. Nel 1998, Jim Lee lasciò la Image Comics e vendette la sua azienda Wildstorm Productions alla DC Comics. Con questa operazione Lee decise di ritirarsi dalla produzione e di concentrarsi solo sul disegno. Nel 2003 iniziò una run su Batman con lo scrittore Jeph Loeb. La serie è stata intitolata Batman – Hush e fu un grande successo per la DC. L’anno successivo, iniziò una nuova run al fianco di Brian Azzarello, scrittore di Superman, intitolata For Tomorrow. Nel 2005, Lee iniziò a disegnare una nuova serie di Batman, nel tentativo di raccontare, rielaborandolo, l’origine del personaggio. Rinsaldando ulteriormente il suo crescente rapporto con DC, Lee ha disegnato le copertine per la serie Crisi infinita, e ha anche accettato la posizione di direttore artistico per il videogioco DC Universe Online. Nel 2010, Jim Lee è stato nominato Co-Editore della DC Comics al fianco di Dan Didio (un posto in precedenza detenuto da Paul Levitz), dove, insieme a Geoff Johns, ha guidato nel 2011 il rilancio con il grandioso rilancio di tutto l’universo narrativo della con ben 52 nuove serie. Quasi tutti i nuovi costumi sono stati almeno in parte disegnati da Lee che ha seguito in prima persona i disegni della Lega della giustizia in corso con Geoff Johns, attualmente in pubblicazione.

Lee è noto per il suo stile di disegno realistico e dinamico, che ha contribuito a rilanciare la popolarità dei fumetti negli anni ’90. Il suo lavoro ha ispirato una generazione di nuovi disegnatori, e ha contribuito a rendere i fumetti mainstream più appetibili per un pubblico più ampio.

Carriera alla Marvel Comics

Lee ha iniziato la sua carriera alla Marvel Comics nel 1987 come assistente di disegnatore per Chris Claremont e John Byrne sulla serie Uncanny X-Men. Nel 1990, Lee è diventato co-creatore della serie X-Men, insieme a Chris Claremont e Scott Lobdell. La serie è stata un successo immediato, e ha contribuito a rilanciare la popolarità degli X-Men.

Lee ha continuato a lavorare su X-Men per diversi anni, e ha contribuito a creare alcuni dei personaggi e delle storie più iconiche della serie, tra cui Wolverine, Rogue, Storm, e Gambit. Nel 1991, Lee ha co-creato la serie WildC.A.T.s, insieme a Brandon Choi e Scott Williams. La serie è stata un altro successo per Lee, e ha contribuito a consolidare la sua reputazione come uno dei più importanti disegnatori di fumetti al mondo.

Carriera alla DC Comics

Nel 1992, Lee ha lasciato la Marvel Comics per fondare la Image Comics, insieme ad altri artisti di fama mondiale, tra cui Rob Liefeld e Todd McFarlane. Lee ha continuato a lavorare su WildC.A.T.s per Image Comics, e ha anche creato nuove serie, tra cui Gen13 e Deathblow.

Nel 1998, Lee è tornato alla DC Comics come co-editore. In questo ruolo, Lee ha contribuito a rilanciare la popolarità della DC Comics, e ha supervisionato la produzione di alcuni dei più grandi successi della casa editrice, tra cui Batman: Hush, Superman: Birthright, e Justice League: Origin.

Carriera attuale

Dal 2010, Lee è il co-presidente e direttore creativo di DC Entertainment. In questo ruolo, Lee supervisiona la produzione di tutti i fumetti, film, e prodotti di consumo della DC Comics. Lee è anche il co-creatore di alcune delle più recenti serie di fumetti della DC Comics, tra cui Justice League, Superman, e Batman.

Premi e riconoscimenti

Nel corso della sua carriera, Jim Lee ha vinto numerosi premi e riconoscimenti, tra cui:

  • 12 premi Eisner
  • 10 premi Harvey
  • 3 premi Inkpot
  • 2 premi Wizard Fan
  • 1 premio Joe Shuster

Jim Lee è uno dei disegnatori di fumetti più influenti e importanti di tutti i tempi. Il suo lavoro ha contribuito a rilanciare la popolarità dei fumetti negli anni ’90, e ha ispirato una generazione di nuovi disegnatori. Lee è una figura iconica nel mondo dei fumetti, e il suo lavoro continuerà a ispirare e divertire i fan per molti anni a venire.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!