CorriereNerd.it

25 maggio 1977: Una nuova saga, una nuova era.

Tanto tempo fa, in una galassia lontana lontana…

…così iniziò una nuova era per il cinema e per la Fantascienza.

Un certo George Lucas, che era appena risaltato per il film American Graffiti (1973) ricevendo due nomination agli Oscar ed uno ai Golden Globe, ebbe un’idea… iniziare una saga spaziale epica.

Certo, oggi il marchio non ha bisogno di presentazioni ma tra chiacchiere e convention si scopre quanto poco si sappia in giro delle origini della saga.

Il tutto ebbe inizio negli anni ’70, all’epoca la Fantascienza era un genere cinematografico minore molto costoso e produrre un’opera di questo tipo prevedeva tempi lunghi e molti soldi. Non tutti erano disposti a fare questo salto nel vuoto. Basti pensare che in quegli anni vinsero più che altro film come Tutti gli uomini del presidente, Rocky o Casanova di Fellini. La Fantascienza era considerata ma non era certo genere di punta.

Nonostante queste premesse il 25 Maggio del 1977 uscì nei cinema il film STAR WARS, in Italiano: GUERRE STELLARI! E tutto fu destinato a cambiare.

Ma la storia di questa saga in realtà risale proprio all’epoca di American Graffiti, a seguito della produzione di THX1138 (realizzato insieme a Coppola).

Nei primissimi anni ’70 George Lucas iniziò a scrivere l’idea ispirandosi alle avventure di Flash Gordon, al romanzo Dune ed alle storie di Samurai di Akira Kurosawa e nello specifico a La fortezza nascosta. Ne venne fuori The Star Wars, la saga che raccontava le gesta di Annikin Starkiller. Ovviamente noi tutti sappiamo non fu l’ultima versione. Nel 1976 George Lucas presentò alla 20th Century Fox la versione definitiva, semplificata nel titolo e nella storia. Il protagonista era l’apprendista Jedi Luke Skywalker che, accompagnato dal maestro Obi Wan Kenobi, da Han Solo e Chewbacca e da 2 droidi aveva la missione di salvare la principessa Leia e l’alleanza ribelle dall’impero galattico e dal suo bieco signore dei sith Darth Vader.

Seppur scettica la produzione, vi fu l’importante sostegno dell’amico Steven Spielberg (Già molto apprezzato per il film Duel) e del produttore Alan Ladd Jr. All’epoca la produzione stava vivendo un brutto periodo e il fatto che solo 40 cinema avevano intenzione di distribuire la pellicola nelle sale non giocava a favore di Lucas. Ma il film venne prodotto con ben 11 milioni di dollari, per l’epoca una cifra spropositata. Se vi fosse stato il Flop per l’azienda sarebbe stata veramente una catastrofe e per Lucas forse la fine di una carriera che doveva ancora iniziare.

All’epoca non esistevano standard e George Lucas dovette inventarseli. Il THX (che prende il nome dal suo primo film) o il Dolby Sorround prendono origine da qui. Nasce la ILM – Industrial Light & Magic che, ad oggi, è forse la più grande azienda per effetti speciali. Star Wars ha dato origine al cinema moderno ed ha spianato la strada alla Fantascienza cinematografica.

Star Wars ha segnato uno spartiacque. Chi vide per primo la pellicola che poi diventerà più conosciuta come Episodio IV – A new hope se ne rese conto. Star Wars incassò nel mondo 775,5 milioni di dollari con un guadagno quindi di circa 764,5 milioni che salvarono la 20th century fox e diedero quindi il via a quella saga che oggi, a distanza di 45 anni, crea ancora nuovi fan, nuove produzioni e vanta forse di essere la saga più integrata nella cultura pop della storia. La Lucasfilm è diventata un impero (ora proprietà della Disney), e Lucas una mente visionaria che, con questo “salto nel buio”, conquistò gli oscar facendo accreditare tra staff e produzione ben 19 statuette dorate!

Penso che saremo tutti d’accordo quindi nel dire che il 25 Maggio 1977 nacque una leggenda in una galassia lontana lontana… Ma se volete saperne di più commentate l’articolo e fateci sapere cosa vi incuriosisce maggiormente di questa storia.

Avatar

Mike Palermo

Nerd fin da quando a 3 anni vide "Star Wars", Mike considera la fantascienza ed il fantasy come elementi narrativi di riflessione e spunti di crescita personale e sociale. Dopo la tesina al liceo "Connessioni tra Fantascienza e Realtà" creò il suo primo sito web a tema nel 2007 per poi portare avanti la passione per Star Trek, Star Wars, Ritorno al Futuro, Dune, Fondazioni ecc solo durante le convention. Questo fino al 2020 quando la pandemia globale da covid-19 lo ha spinto a costituire la WebCon, convention online dedicata alla fantascienza. Collabora annualmente nell'organizzazione di "Roma Est in Gioco" convention ludica ed è stato co-organizzatore dal 2015 al 2017 del Cantamondo Festival, accademia palco e concorso canoro.

Mike, nella sua vita lavorativa, si concentra sulla realizzazione di Siti Web da un lato e Organizzazione Eventi dall'altra.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!