CorriereNerd.it

Addio al leggendario John Romita Sr.

John Romita Sr., il celebre disegnatore di Spider-Man ci ha lasciato a 93 anni. Il fumettista statunitense è stato uno degli ultimi grandi artisti della Golden Age e ha ridefinito il personaggio dell’Uomo Ragno per le generazioni a venire dopo essere succeduto a Steve Ditko come disegnatore di Amazing Spider-Man. Inoltre, ha ricoperto il ruolo di direttore artistico della Marvel dal 1973 fino ai primi anni 2000. La notizia è stata data dal figlio dell’artista, che come il padre ha perseguito una carriera nel mondo dei fumetti, su Twitter:

“…lo dico con profonda tristezza. Mio padre è morto in pace nel sonno. È una leggenda nel mondo dell’arte e sarebbe un onore, per me, seguire le sue orme. Per favore lasciate qui i vostri pensieri e le vostre condoglianze, nel rispetto della mia famiglia. È stato il più grande uomo che abbia mai conosciuto”.

Nato a Brooklyn, New York, Romita si è diplomato alla School of Industrial Art di Manhattan nel 1947. L’anno successivo ha intrapreso la sua carriera realizzando alcune storie per Famous Funnies. Durante il suo lavoro in un’azienda di litografie, Romita ha incontrato Lester Zakarin, un amico del liceo che lavorava per la casa editrice di fumetti di Martin Goodman. La collaborazione tra i due è durata fino al 1951, quando Romita è stato arruolato nell’esercito degli Stati Uniti. Dopo la sua leva militare, Romita si è presentato a Stan Lee, il caporedattore della casa editrice di Goodman. Iniziò a lavorare per l’azienda nel 1953 e contribuì anche al rilancio di Capitan America. Negli anni ’60 passò alla DC Comics, diventando uno dei disegnatori più popolari dei fumetti romantici. Qui divenne famoso per le sue rappresentazioni di belle donne. Tuttavia, a metà degli anni ’60, i fumetti d’amore cominciarono a scomparire e Romita passò a occuparsi principalmente di pubblicità.

Successivamente, Stan Lee chiamò di nuovo Romita a lavorare presso la casa editrice ora nota come Marvel Comics. Romita divenne l’artista regolare di Daredevil. Tuttavia, poco dopo fu trasferito al secondo titolo più importante della Marvel, Amazing Spider-Man, dopo l’abbandono della serie da parte di Steve Ditko nel 1966. Nonostante fosse Steve Ditko ad aver creato l’aspetto dell’Uomo Ragno, sono state le rielaborazioni di Romita a rendere l’Uomo Ragno l’icona globale che è diventata. Romita ha trasformato Peter Parker in un rubacuori, senza dimenticare le comprimarie femminili alla moda come Gwen Stacy e soprattutto Mary Jane Watson, creata graficamente da Romita dopo che per mesi Ditko non l’aveva mai fatta vedere in faccia.

Grazie a John Romita, Amazing Spider-Man ricevette nuova linfa vitale, e la versione dell’Uomo Ragno progettata da Romita è stata commercializzata ovunque dalla Marvel alla fine degli anni ’60 e per tutti gli anni ’70. Romita sarebbe rimasto direttore artistico della Marvel per i successivi trent’anni e ha disegnato anche alcuni dei personaggi più famosi come Wolverine e Punisher. Nel 2002 Romita è stato inserito nella Will Eisner Hall of Fame.

Redazione

Redazione

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che, come noi, vogliono crescere senza però abbandonare il
sorriso e la capacità di sognare.

Satyrnet.it vuole aiutare tutti gli appassionati che si definiscono "NERD"
a comunicare le proprie iniziative e i propri eventi: se volete inviare il
vostro contenuto per una pronta condivisione sul nostro network, l'indirizzo è press@satyrnet.it !
Aspettiamo le vostre idee!

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!