CorriereNerd.it

Il regno del manga tramonta? Ascesa e caduta di un gigante cartaceo

Nel panorama letterario italiano, un sovrano incontrastato sembra perdere il suo smalto. Il manga, un tempo dominatore incontrastato tra i lettori di tutte le età, cede il passo ad un nuovo astro nascente: il fumetto per bambini e ragazzi.

Un regno in declino: il manga cede terreno

Le cifre parlano chiaro: nei primi mesi del 2024, il valore del mercato dei manga in Italia è sceso del 18,4%, un calo preoccupante che si aggiunge al -9% registrato dai graphic novel. Un vero e proprio crollo che sembra decretare la fine di un’era.

Ma cosa ha causato la caduta di questo gigante cartaceo? Diverse ipotesi affollano la corte degli esperti. C’è chi ipotizza una stanchezza del pubblico verso i generi tipici del manga, chi invece punta il dito su un calo della qualità delle proposte editoriali. Altri ancora vedono nell’aumento dei prezzi un ostacolo per molti appassionati.

Un nuovo eroe sorge: il fumetto per bambini e ragazzi

Mentre il manga vacilla, un nuovo eroe emerge dalle ombre: il fumetto per bambini e ragazzi. Con un +17,9% di vendite, questo settore si afferma come il vero protagonista del mercato, trainato dal successo di personaggi come Pera Toons.

Le ragioni di questo trionfo sono da ricercarsi nella capacità del fumetto per bambini di coniugare divertimento, educazione e valori positivi. In un mondo sempre più frenetico e digitale, questi fumetti rappresentano un’oasi di fantasia e immaginazione, un rifugio dove i più piccoli possono sognare e imparare.

Un futuro incerto per il manga?

Cosa riserva il futuro al manga? Difficile dirlo con certezza. Il suo regno sembra ormai tramontato, ma la sua storia non è ancora finita. Forse, con un rinnovamento editoriale e un’attenzione maggiore ai gusti del pubblico, il manga potrà ritrovare il suo splendore di un tempo.

Solo il tempo saprà dirci se questo gigante cartaceo riuscirà a risorgere dalle sue ceneri o se lascerà definitivamente il trono al nuovo eroe del fumetto italiano.

maio

maio

Massimiliano Oliosi, nato a Roma nel 1981, laureato in giurisprudenza, ma amante degli eventi e dell'organizzazione di essi, dal 1999 tramite varie realtà associative locali e nazionali partecipa ad eventi su tutto il territorio nazionale con un occhio particolare al dietro le quinte, alla macchina che fa girare tutto.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!