CorriereNerd.it

Final Fantasy XIII: il videogioco che rivoluzionerà il mondo dei giochi di ruolo

Final Fantasy XIII, il tanto atteso nuovo capitolo della celebre serie di giochi di ruolo Final Fantasy, è ancora in fase di produzione ma si preannuncia come un titolo che cambierà le regole del gioco. Questo gioco fa parte di un progetto più ampio chiamato Fabula Nova Crystallis, che coinvolgerà la creazione contemporanea di altri videogiochi paralleli, con personaggi, ambientazioni e storie diverse, ma tutti ambientati nell’universo di Final Fantasy XIII.

Lo sviluppo di Final Fantasy XIII coinvolge i creatori di titoli di successo come Final Fantasy X e Kingdom Hearts. Durante una conferenza stampa tenutasi l’8 maggio 2006 a Los Angeles, Square Enix ha annunciato ufficialmente l’inizio della nuova generazione di Final Fantasy, che inizierà con la pubblicazione di Final Fantasy XIII per PlayStation 3, Xbox 360 e Microsoft Windows.

La particolarità di questo nuovo capitolo della serie sarà il lancio contemporaneo di altri giochi collegati ad esso, che avranno personaggi, ambientazioni e storie diverse ma si svilupperanno all’interno dello stesso universo di Final Fantasy XIII. L’intero progetto è chiamato “Fabula Nova Crystallis”, che significa “La Nuova Favola del Cristallo”. I giochi annunciati finora sono Final Fantasy XIII (per PlayStation 3, Xbox 360 e Microsoft Windows), Final Fantasy Versus XIII (per PlayStation 3) e Final Fantasy Agito XIII (per cellulari e PlayStation Portable). Non è ancora chiaro se questa nuova linea d’azione riguarderà solo il tredicesimo capitolo o se diventerà una prassi per i futuri episodi ipotetici della serie.

Il team di sviluppo di Final Fantasy XIII è lo stesso che ha lavorato a Final Fantasy X, mentre Final Fantasy Versus XIII (che sarà un videogioco d’azione, piuttosto che un classico gioco di ruolo) è in sviluppo presso il team che ha prodotto Kingdom Hearts II, a capo del quale c’è Tetsuya Nomura, responsabile del design dei personaggi sia per Final Fantasy XIII che per Kingdom Hearts II. All’E3 08, alla conclusione della conferenza Microsoft, Square Enix ha annunciato inaspettatamente che il gioco uscirà anche su Xbox 360 e Microsoft Windows, rompendo una tradizione decennale che vedeva i giochi Square Enix come esclusivi per le console Sony.

Per quanto riguarda il personaggio di Lightning, Tetsuya Nomura ha rivelato che è stato difficile rispettare le specifiche date a lui, secondo le quali l’eroina doveva essere estremamente forte sia fisicamente che a livello di personalità, ma allo stesso tempo doveva conservare qualcosa di più di una semplice apparenza femminile. Al momento, non si sa molto altro su questo enigmatico personaggio, se non il commento di Nomura che lo definisce una versione femminile perfetta di Cloud, il protagonista molto famoso di Final Fantasy VII.

Gli altri personaggi annunciati fino ad ora sono un giovane uomo con i capelli biondi, una ragazza con i capelli rossi e un giovane di colore con una vistosa capigliatura afro. I loro nomi sono Snow, Vanilla e Sazh. Secondo Nomura, Snow ha un atteggiamento da cowboy, il che fa supporre che utilizzerà principalmente armi da fuoco. Potrebbe anche svolgere il ruolo di comprimario indispensabile del protagonista, con un temperamento riflessivo e solitario, arricchito da un fascino ambiguo. Vanilla, invece, è ancora avvolta dal mistero, ma è probabile che abbia un ruolo simile a quello di Yuna in Final Fantasy X.

Il personaggio di Sazh è il terzo personaggio giocabile di colore nella storia di Final Fantasy, dopo Barrett in Final Fantasy VII e Kiros in Final Fantasy VIII. Sazh è descritto come un grande amante dei chocobo, un amante del colore verde e un abile pistolero (la sua arma sono le doppie pistole).

Per quanto riguarda l’ambientazione, dal trailer si può notare chiaramente che il gioco avrà una forte componente di tecnologia fantascientifica, in stile Final Fantasy VIII, combinata con scenari tipicamente fantasy che cercheranno di distinguersi dagli stereotipi del genere. Si può anche intravedere una suggestiva foresta, in cui la vegetazione sembra quasi cristallizzata. La tematica del cristallo con un immenso potere magico, presente sin dal primo episodio di Final Fantasy e ripresa nei capitoli successivi, sarà il fulcro di Final Fantasy XIII e di tutti i giochi appartenenti al progetto Fabula Nova Crystallis, sia quelli già annunciati che quelli che potrebbero arrivare in futuro.

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti a Satyrnet

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!