CorriereNerd.it

Chi era Alec Guinness?

Come tutti sappiano, nella trilogia originale di Star Wars, Obi-Wan Kenobi fu interpretato dal famoso attore inglese Alec Guinness uno dei grandi attori britannici del XX secolo…

Ma chi era questa leggenda del cinema e del teatro del ventesimo secolo?

Nato nel 1914 a Londra, Alec Guiness, ha studiato allo Studio di Arte Drammatica Fay Compton, dove ha debuttato sul palco nel 1934, mentre nel 1936 ha iniziato ad interpretare opere teatrali classiche. La sua carriera cinematografica è iniziata dopo la Seconda Guerra Mondiale con il film Great Expectations (1946) e comprende tutta una serie di film, nei quali ha dimostrato la sua abilità nell’interpretare ruoli diversi. Guinness è stato un attore straordinariamente versatile, capace di interpretare ruoli sia drammatici che comici con grande abilità. Ha recitato in molti film di successo, tra cui Il ponte sul fiume Kwai (1957) e Lawrence d’Arabia (1962), entrambi diretti da David Lean e che gli sono valsi il premio Oscar come miglior attore protagonista. La sua lunga carriera è stata costellata da tantissime interpretazioni. Oltre ai titoli citati, ricordiamo: Oliver Twist (id., 1948); e Piccolo Lord (Little Lord Fauntleroy, film TV, 1980).

Il successo di Guinness in Hollywood gli ha permesso di ampliare la sua carriera, spaziando dai film di guerra ai film di fantascienza. È stato memorabile la sua interpretazione del maestro Jedi Obi-Wan Kenobi nella saga di Guerre stellari, per la quale ha ricevuto un’ulteriore nomination all’Oscar come miglior attore non protagonista. Nonostante Alec Guinness avesse ricoperto il ruolo di Kenobi nel IV Episodio della Saga non si fu certi della sua partecipazione ai film successivi fino all’inizio delle riprese de L’Impero Colpisce Ancora. Egli infatti aveva subìto nell’agosto del 1979 un’operazione ad un occhio e i dottori gli proibirono di esporsi a luci forti, come quelle di un set cinematografico.

Vogliamo ricordarlo anche per un altro capolavoro del cinema: Invito a cena con delitto (Murder by Death) del 1976 diretto da Robert Moore e scritto dal commediografo statunitense Neil Simon. I film, parodia del genere giallo, oltre a valersi di un ricco cast di fama internazionale, vede la partecipazione straordinaria anche dello scrittore Truman Capote, nella sua unica vera interpretazione cinematografica.

Guinness è stato anche un uomo molto riservato e religioso. È stato sposato per tutta la vita con la sua prima moglie, Merula Salaman, con la quale ha avuto un figlio. È anche stato un grande amante dei cani, difatti possedeva un Jack Russell Terrier di nome Bingo, che gli ha fornito molta compagnia durante la sua vecchiaia. Alec Guinness ci ha lasciato nel 2000, all’età di 86 anni. La sua grande eredità come attore è stata riconosciuta da molti, e il suo nome è diventato sinonimo di talento e abilità. Guinness è stata una delle figure più importanti del cinema britannico, e la sua influenza sulla cultura popolare è ancora tangibile oggi.

Satyrnet

Satyrnet

C'è un mondo intero, c'è cultura, c'è Sapere, ci sono decine di migliaia di appassionati che come noi vogliono crescere senza però abbandonare il sorriso e la capacità di sognare.

Aggiungi commento

Cosplayer Italiani

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!

Seguici su Telegram

Dona un soldo ai tuoi Satyri

Nerd Artists Collective

Seguici

Facebook Page
Instagram

Iscriviti alla Newsletter

* = campo richiesto!

powered by MailChimp!